martedì, Settembre 28, 2021
Home > Abruzzo > Nicola Russo, vincitore del Premio Padre Mario Di Pasquale a Castelvecchio Subequo

Nicola Russo, vincitore del Premio Padre Mario Di Pasquale a Castelvecchio Subequo

L’AQUILA – Nicola Russo, Direttore del Coro Polifonico di Pescara è il vincitore della 29esima edizione del Premio Padre Mario Di Pasquale a Castelvecchio Subequo. La premiazione è avvenuta alla presenza di alcune personalità come il Coordinatore Nazionale della Federcori “Chorus Inside” Frank William Marinelli e del Presidente della Comunità del Parco Sirente – Velino Mario Cercarelli.

Ma, sentiamo cosa ha dichiarato il Maestro Nicola Russo ai nostri microfoni:

BREVE PRESENTAZIONE DI NICOLA RUSSO, IL VINCITORE DELLA 29ESIMA EDIZIONE DEL PREMIO PADRE MARIO DI PASQUALE A CASTELVECCHIO SUBEQUO

“…di origine lucana, opera artisticamente a Pescara, sua città di adozione.Ha compiuto i suoi studi musicali accademici presso il Conservatorio di Musica “Giovan Battista Martini” di Bologna per la formazione relativa alla composizione e direzione corale, sotto la guida di Pier Paolo Scattolin, riportando il massimo dei voti e la lode. Si è brillantemente diplomato in pianoforte presso il Conservatorio di Musica “Luisa D’Annunzio” di Pescara, studiando con Giuseppe Cantarelli, Maria Michelini e Giampaolo Stuani. Si è perfezionato con i pianisti: Bruno Mezzena, Roberto Cognazzo e Lorenzo Bavaj, inseparabile collaboratore del tenore Josè Carreras.Ha studiato composizione presso il Conservatorio di Musica “Luisa D’Annunzio” di Pescara.Nel 1996 ha costituito il Coro Polifonico di Pescara, di cui è tuttora direttore artistico; collabora, inoltre, come maestro del coro, con direttori ed orchestre sinfoniche e da camera.Dal 2012 ha avviato una collaborazione con il tenore Piero Mazzocchetti, come direttore del coro della scuola Crossover Academy, costituita e guidata dallo stesso artista pescarese.E’ stato invitato, inoltre, a far parte di giurie di concorsi corali nazionali.E’ autore della trascrizione della “Missa Salvatoris Mundi” del compositore bolognese Camillo Cortellini (1561 – 1630), registrata dal Coro Città di Roma per la casa discografica Tactus (2013).Pianista solista, collabora con formazioni di musica da camera e con cantanti lirici. E’ autore di musiche di scena, di composizioni per coro a cappella e di elaborazioni di canti popolari per coro misto.” (Tratto dal sito del Coro Polifonico di Pescara)

Cristiano Vignali

RIPRODUZIONE RISERVATA LaNotizia.net