domenica, Ottobre 24, 2021
Home > Abruzzo > Domani al via le “10 Giornate in Pietra” a Lettomanoppello

Domani al via le “10 Giornate in Pietra” a Lettomanoppello

LETTOMANOPPELLO – Domani al via le “10 Giornate in Pietra”. Dal 18 al 29 agosto 2021 si svolgerà a Lettomanoppello l’evento le “10 Giornate in Pietra“. Con questa edizione 2021, Lettomanoppello, storico centro sulla Maiella della lavorazione della pietra da parte dei maestri scalpellini, diventerà Città dei Murales in Pietra, per saldare in chiave turistica il legame storico fra la roccia e la “Città della Pietra”. Tematica dell’edizione 2021 sarà “Maiella Bianca e Maiella Nera”.
L’evento, fiore all’occhiello dell’estate lettese, è stato finanziato dalla Regione Abruzzo, patrocinato da numerosi enti pubblici e privati, tra i quali ben 20 Comuni del Parco Nazionale della Maiella e dall’Ente del Parco Nazionale della Maiella che quest’anno celebra l’importante riconoscimento di Geoparco Unesco.   Anche quest’anno la direzione artistica dell’evento è affidata a Stefano Faccini, con la consulenza del Prof. Giacinto Di Pietrantonio, Critico e curatore d’arte, Docente di Storia dell’Arte Contemporanea presso l’ Accademia di Belle Arti di Brera, Milano e dello storico locale Giuseppe Ferrante, sotto la coordinazione di Arianna Barbetta, Assessore al Turismo della Giunta Comunale di Simone D’Alfonso“Special Guest” dell’evento il famoso artista internazionale non vedente Felice Tagliaferri, intorno alla cui figura è stato studiato il progetto. Al Simposio parteciperanno altri 5 scultori di spicco nel panorama artistico italiano: Claudio Zanaga, Giuseppe Colangelo, Luca Marovino, Michele Montanaro, Yunmi Lee, a cui si aggiungeranno gli scalpellini locali Francesco Gigante e Gianni Alberico e due talentuosi ragazzi delle Accademie di Belle Arti, Matteo Marovino e Giorgia TiberioLe 9 opere realizzate saranno degli altorilievi che abbelliranno il centro cittadino di Lettomanoppello che così diventerà la Città dei Murales in Pietra.