venerdì, Settembre 17, 2021
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “Agorà Estate” del 18 agosto alle 8 su Rai 3: i profughi dall’Afghanistan

Anticipazioni per “Agorà Estate” del 18 agosto alle 8 su Rai 3: i profughi dall’Afghanistan

agorà estate

Anticipazioni per “Agorà Estate” di Roberto Vicaretti del 18 agosto alle 8 su Rai 3: i profughi dall’Afghanistan

(none)

Su Rai3 anche la strategia dell’Unione Europea  

La nascita dell’Emirato islamico in Afghanistan e i riflessi sulla politica europea, a partire dalla questione dell’accoglienza dei profughi che stanno lasciando il Paese, con un collegamento da Istanbul e uno da Berlino al centro della nuova puntata di  Agorà Estate in onda mercoledì 18 agosto alle 8 su Rai3. Si farà anche il punto sulle sfide del governo e le tensioni interne alla maggioranza e inoltre aggiornamenti sulla situazione del covid in Italia. Tra gli ospiti di Roberto Vicaretti: Antonio Misiani, Pd; Susanna Ceccardi, Lega; Nicola Fratoianni, Sinistra Italiana; Ylenja Lucaselli, Fratelli d’Italia; Giulio Tremonti; Alessio Pascucci, sindaco di Cerveteri; Nino Cartabellota, Fondazione Gimbe; Gianluca Timpone, fiscalista; Alessandro Mennini, Vicequestore aggiunto; Gianni Riotta, Corriere della Sera; Barbara Fiammeri, Il Sole 24 Ore; Davide Giacalone, giornalista.

Agorà è un programma televisivo italiano di approfondimento politico e sul territorio, in onda su Rai 3 dal 27 settembre 2010, dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 10.

Agorà Estate

Il 1º luglio 2013 esordisce lo spin-off Agorà Estate, programma che prende il posto di Cominciamo bene, voluto dal direttore di Rai 3 Andrea Vianello per non interrompere con la pausa estiva l’approfondimento e la discussione dei fatti politici ed economici. Lo spin-off prevede la doppia conduzione di Giovanni Anversa e Serena Bortone, quest’ultima già autrice di Agorà, mentre il moviolone passa sotto la cura di Pablo Rojas. Nelle estati del 2018 e del 2019 la conduzione della versione estiva è stata affidata alla giornalista Monica Giandotti, mentre nell’estate 2020 è stata curata dal giornalista Roberto Vicaretti.