martedì, Ottobre 19, 2021
Home > Italia > Il punto di Roberto Napoletano. L’imbuto della nuova Italia

Il punto di Roberto Napoletano. L’imbuto della nuova Italia

il punto di roberto napoletano

Il punto di Roberto Napoletano. L’imbuto della nuova Italia. Riflessioni ferragostane/Cambiano le leggi ma non i burocrati 

Quelli di prima fanno come prima. Se sei un piccolo comune e non hai asili nido ti toccano tre punti, ma se sei un grande comune e hai capacità di finanziamento i punti arrivano fino a dieci. Il bando era pronto e confezionato con le stesse regole di prima ed è uscito uguale. Invece di dare dieci punti in partenza a chi non ha avuto mai niente per costruire i suoi asili nido e tre punti in partenza a chi invece ha capacità di finanziamento e ha fatto man bassa fino a oggi di finanziamenti pubblici grazie al più miope dei federalismi e alla sua bandiera della sperequazione che è la spesa storica

Il punto di Roberto Napoletano, Direttore del Quotidiano del Sud – l’Altravoce dell’Italia

Quelli erano e quelli sono. Il bando era pronto e confezionato con le stesse regole di prima ed è uscito uguale. Per cui se tu sei un piccolo comune e non hai asili nido ti toccano tre punti, ma se sei un grande comune e hai capacità di finanziamento i punti che ti toccano arrivano fino a dieci. Ministro Bianchi, sappiamo come la pensa e sappiamo quali sono le scelte compiute e gli indirizzi dati. Per queste ragioni non può non saltare la regolina per cui si continua a favorire chi più ha rispetto a chi ha meno ricevuta in eredità dalla burocrazia di prima che è sempre saldamente al suo posto.Non è neppure un tema di Nord e Sud che in parte recupera nelle grandi città grazie al terzo criterio che è la elevata densità abitativa tra zero e sei anni. Il punto è semplicemente uno. Che se si dichiara e si mette nero su bianco che il primo obiettivo del Piano nazionale di ripresa e di resilienza è ridurre la disparità territoriale e il secondo è ridurre quella di genere, allora è evidente a tutti che bisogna dare dieci punti in partenza a chi non ha avuto mai niente per costruire i suoi asili nido e tre punti in partenza a chi invece ha capacità di finanziamento e ha fatto man bassa fino a oggi di finanziamenti pubblici grazie al più miope dei federalismi e alla sua bandiera della sperequazione che è la spesa storica. Da questo circolo vizioso per cui il ricco diventa sempre più ricco e il povero diventa sempre più povero, non si esce con le stesse regole di prima e, soprattutto, con gli stessi burocrati di prima.

Per leggere la versione integrale dell’editoriale del direttore Roberto Napoletano clicca qui:
https://www.quotidianodelsud.it/laltravoce-dellitalia/gli-editoriali/politica/2021/08/18/leditoriale-di-roberto-napoletano-laltravoce-dellitalia-limbuto-della-nuova-italia/

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione scrive senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è la Associazione culturale “La Nuova Italia” che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net