giovedì, Ottobre 28, 2021
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “Linea Verde Radici” del 4 agosto alle 12.25 su Rai 1: alla scoperta della Lombardia

Anticipazioni per “Linea Verde Radici” del 4 agosto alle 12.25 su Rai 1: alla scoperta della Lombardia

linea verde radici

Anticipazioni per “Linea Verde Radici” del 4 agosto alle 12.25 su Rai 1: alla scoperta della Lombardia

(none)

Con Federico su Rai1 con Federico Quaranta

Ci sono luoghi in cui le radici di una cultura e di un territorio si mescolano a letteratura, spiritualità, leggende e innovazione. Questo accade in Lombardia, meta del nuovo viaggio di “Linea Verde Radici” in onda sabato 4 settembre alle 12:30 su Rai 1. Federico Quaranta andrà alla scoperta della bellezza meno pettinata e più sconvolgente della regione, capace di regalare scorci e paesaggi inaspettati.
La prima parte del viaggio è interamente dedicata alle Alpi e alla vetta dell’Adamello (3.554 metri sul livello del mare): in compagnia dell’esploratore Lino Zani, si andrà alla scoperta non solo di una cima che conserva mille aneddoti di Papa Giovanni Paolo II, che era solito sciare e passeggiare su quelle vette, ma anche della vita dei rifugisti e di chi è oggi “custode delle montagne”. Si parlerà, tuttavia, anche di innovazione volta alla conservazione del territorio e delle nostre radici. E nella fattispecie del ghiacciaio più esteso d’Italia. E ancora: pascoli nei borghi alpini, allevamenti e trincee ad alta quota risalenti alla Prima guerra mondiale.
Nella seconda parte del viaggio, si andrà prima sul lago Iseo, dove Federico si immergerà nella storia e nella vita dell’ultimo pescatore bergamasco; e poi lungo il fiume Adda, il corso d’acqua cantato da Alessandro Manzoni ne “I promessi sposi” e su cui si è riversato anche il genio di Leonardo Da Vinci. Federico percorrerà l’Adda e visiterà borghi artistici dove la cultura si mescola alla creatività, come l’utopico villaggio operaio di Crespi d’Adda, un luogo – l’ennesimo – dove storia e futuro, tradizione e aspirazione, si incontrano e si intrecciano fino a diventare indistinguibili.

Linea verde è un programma televisivo che racconta il territorio italiano, l’agricoltura, la biodiversità e le eccellenze agroalimentari in onda su Rai 1 il sabato e la domenica.

Federico Quaranta (Genova27 marzo1967[1]) è un conduttore radiofonicoconduttore televisivo e autore televisivoitaliano.

Federico Quaranta, oltre a essere un conduttore radio-televisivo, è anche autore dei programmi che conduce. Dal 2003 è con Tinto (Nicola Prudente), Decanter su Rai Radio2.[2]

Dal 2005 realizza servizi televisivi in tema enogastronomico per Linea Verde Orizzonti, su Rai 1.

Nel 2008, entra nel Guinness World Records grazie a una eccezionale flûte da primato: alta 2,05 metri, 58 centimetri di diametro, su un gambo di appena 3 centimetri di diametro, riempita per l’occasione di Asti Spumante DOCG.[3]

Nel 2009 conduce, sempre insieme a Tinto (Nicola Prudente), il programma “Magica Italia, Turismo e Turisti” che va in onda la domenica mattina su Rai 1.

Dal 2012 è in onda su La7 con un programma enogastronomico, Fuori di gusto (di cui è anche autore). Ad affiancarlo nella conduzione ci sono Vladimir Luxuria e Nicola Prudente.[4]

Dal 2013 è su Rai 1 con La prova del cuoco e Linea Verde Orizzonti.

Dal 2 giugno 2014 presenta, con Eleonora Daniele, la terza edizione di Estate in diretta.

Tra il 2015 e il 2017 ha condotto dieci puntate de La prova del Cuoco in sostituzione di Antonella Clerici per motivi di salute e professionali.[5]