lunedì, Settembre 20, 2021
Home > Anticipazioni TV > Il film biografico stasera in TV “Capone” lunedì 6 settembre 2021

Il film biografico stasera in TV “Capone” lunedì 6 settembre 2021

capone
Il film biografico stasera in TV “Capone” lunedì 6 settembre 2021 alle 21.15 su La 7  Capone - Film (2020) - MYmovies.it Capone è un film del 2020 scritto e diretto da Josh Trank. La pellicola narra l’ultimo periodo di vita di Al Capone, interpretato da Tom Hardy,[1] che dopo dieci anni di prigione deve fare i conti con la demenza, il declino fisico ed i sensi di colpa per i crimini commessi.[2] California1947Al Capone, chiamato in diminutivo dalle persone più care “Fonzo”, vive un’esistenza in preda ad allucinazioni, causate dalla demenza per via della sifilide. La moglie Mae vuole risparmiare 200.000 dollari venendo delle statue del giardino della lussuosa villa. Fonzo sospetta di essere sorvegliato dalla CIA, non riconosce i figli che lo chiamano al telefono, e crede di viaggiare per una sconosciuta meta con un amico che ormai non c’è più, frutto delle sue allucinazioni, sostenendo costui di aver nascosto 10 milioni di dollaridollari e di volerglieli donare, seppure non ricordi dove. La malattia peggiora quando Fonzo, tenendo una retata della CIA, imbraccia un mitra e attacca la servitù nel giardino. Dopo un alterco con la moglie, Fonzo ha l’ennesimo ictus, e deve sostenere una cura riabilitativa, evitando di bere alcolici e fumare sigari, mentre le allucinazioni del suo passato sanguinario di gangster aumentano sempre di più, e l’amnesia e la demenza peggiorano. Ridotto quasi a un vegetale, alla fine Fonzo riceve in casa il figlio che da anni non sente più, ma per lui è troppo tardi. Il progetto, inizialmente intitolato Fonzo,[1] viene annunciato nell’ottobre 2016 con Josh Trank come regista, sceneggiatore e montatore, e Tom Hardy nel ruolo di Al Capone.[3] Le riprese del film, il cui budget è stato di 20,6 milioni di dollari,[4] sono iniziate il 2 aprile 2018 a New Orleans. Alphonse Gabriel “Al” Capone, detto Scarface (New York17 gennaio 1899 – Miami Beach25 gennaio 1947), è stato un mafioso statunitense di origini italiane[1], considerato un simbolo del gangsterismo americano[2] e della crisi della legalità che gli Stati Uniti ebbero ad affrontare durante il proibizionismo. Regia di Josh Trank Con Tom Hardy Fonte: WIKIPEDIA