sabato, Settembre 25, 2021
Home > Abruzzo > Chieti, si uccide dopo aver scritto un biglietto: “I miei organi siano donati”

Chieti, si uccide dopo aver scritto un biglietto: “I miei organi siano donati”

tolentino

Chieti, si uccide dopo aver scritto un biglietto: “I miei organi siano donati”

CHIETI – Si toglie la vita dopo aver lasciato un biglietto in cui manifestava le sue ultime volontà, relative al desiderio che i suoi organi venissero donati. E’ accaduto nel pomeriggio di ieri, a Civitella Messer Raimondo. Un giovane di soli 32 anni ha deciso di farla finita per motivazioni ancora ignote. Il drammatico gesto è stato compiuto nella rimessa agricola collegata alla casa familiare. Quando sono giunti sul posto i soccorsi, per lui non c’era purtroppo più nulla da fare. Gli operatori sanitari del 118 non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Vicino al cadavere è stato rinvenuto un biglietto: “Donate i miei organi”. Sotto choc la comunità locale.

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione scrive senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è la Associazione culturale “La Nuova Italia” che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net