giovedì, Ottobre 28, 2021
Home > Italia > Genova, sì all’intitolazione di un luogo pubblico a Gino Strada

Genova, sì all’intitolazione di un luogo pubblico a Gino Strada

genova

Genova, sì all’intitolazione di un luogo pubblico a Gino Strada. Il Comitato per gli Immigrati: “Lieti che la nostra proposta sia passata”

GENOVA – Riceviamo e pubblichiamo: È passato l’ordine del giorno del M5s che impegna il sindaco e la giunta a intraprendere un percorso atto all’individuazione di una Via o Piazza di Genova da intitolare a Gino Strada.

«Siamo lieti che la nostra richiesta contenente la proposta di intitolazione di un luogo pubblico al fondatore di Emergency abbia prodotto atti da parte dei gruppi, in particolare del Movimento 5 Stelle che ha depositato un Odg fuorisacco. Fortunatamente i voti sono stati assegnati maggiormente a favore» – commenta Aleksandra Matikj, Presidentessa del “Comitato per gli Immigrati e contro ogni forma di discriminazione” – «ma il fatto che Lega Nord e Cambiamo di Giovanni Toti si siano astenuti dal voto, fa comprendere che tipo di politica contestano: in questo caso l’esistenza di un uomo, Italiano, che ha dedicato la propria vita a Difesa delle Donne e dei bambini prevalentemente vittime di guerre.

Fratelli d’Italia, insieme al sindaco Marco Bucci, invece si sono proprio assentati dall’aula durante il voto, con aggiunta di quest’ultimo che avrebbe votato ma che ha dovuto occuparsi d’altro e puntando il dito contro il MoVimento 5 Stelle che ha definito, il suo, come un atteggiamento inaccettabile. Effettivamente sarebbe vergognoso. Se si fosse allontanato dicendo a tutti di avere un urgenza e che avrebbe votato a favore, certamente mai si sarebbe pensato neanche che fosse in malafede.

E dunque è normale che la gente possa dare delle conclusioni a base delle azioni vere e proprie del sindaco Bucci. Tuttavia lasciando da parte ogni polemica, vogliamo ringraziare il Movimento 5 Stelle, lista di Gianni Crivello, Cristina Lodi del PD e tutti gli altri Consiglieri comunali che hanno votato a favore e che hanno ottenuto questo risultato positivo così importante.

Un Appello, il nostro, è quello di evitare ulteriori dispute intorno al nome di Gino, lui in quanto uomo di pace non lo vorrebbe. Concentriamoci adesso di concretizzare un luogo da dedicatagli anche a Genova.
Vogliamo essere presenti anche noi durante la cerimonia, senza essere esclusi. Perché era già successo a Genova quando, l’anno scorso, dopo l’infelice frase del Presidente Toti sugli anziani che durante la pandemia sono stati da lui definiti come non indispensabili, abbiamo fatto una proposta proprio alla Regione Liguria proponendo un Memoriale per tutte le vittime del Covid-19 in Liguria. Giovanni Toti neanche ci ha nominati, figuriamoci ringraziarci. Purtroppo in Liguria certe persone si prendono meriti degli altri», conclude la Matikj.

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione scrive senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è la Associazione culturale “La Nuova Italia” che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net