sabato, Ottobre 23, 2021
Home > Marche > Polveri sottili e inquinamento: la situazione in alcuni capoluoghi marchigiani

Polveri sottili e inquinamento: la situazione in alcuni capoluoghi marchigiani

Polveri sottili e inquinamento: la situazione in alcuni capoluoghi marchigiani

Ancona – Il dossier “Mal’aria 2021 edizione speciale – I costi dell’immobilismo” di Legambiente, pubblicato qualche giorno fa, segnala i ritardi nell’applicazione dei provvedimenti di emergenza e dei piani di risanamento dell’aria, sia da parte del Governo che delle principali Regioni italiane.

Sono già 11 le città italiane fuorilegge per polveri sottili: maglia nera a Verona e Venezia, con 41 giorni di sforamenti. Ma cosa dicono le centraline per quanto riguarda alcuni capoluoghi marchigiani? L’Infodata del Sole 24Ore ha pubblicato una mappa con alcuni numeri importanti per le aree maggiormente allarmanti, che sintetizziamo nella seguente tabella.

CittàNumeri di giorni superati nel 2020
Pesaro23
Ancona24
Ascoli Piceno22

Le linee guide dell’OMS per le polveri sottili stabiliscono il limite di 20 giorni μg/m3 all’anno per la tutela della salute. Nelle criticità esposte, Legambiente ha saputo lasciarsi andare ad un auspicio. Si legge nel dossier: “è necessaria una svolta politica decisa, tanto più che il 12 maggio 2020 la Commissione Europea ha adottato il Piano d’azione Verso Emissioni Zero al 2050, con la proposta intermedia di dimezzare l’inquinamento entro il 2030”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione scrive senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è la Associazione culturale “La Nuova Italia” che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.