domenica, Ottobre 17, 2021
Home > Anticipazioni TV > Il film horror stasera in TV: “Nightmare” lunedì 4 ottobre 2021

Il film horror stasera in TV: “Nightmare” lunedì 4 ottobre 2021

Nightmare

Il film horror stasera in TV: “Nightmare” lunedì 4 ottobre 2021 alle 21.20 su Rai 4

A Nightmare on Elm Street.jpg

Nightmare (A Nightmare on Elm Street) è un film del 2010 diretto da Samuel Bayerremake/reboot di Nightmare – Dal profondo della notte (1984) di Wes Craven. Il film è diviso tra il genere drammatico, horror e thriller, e ha come protagonisti cinque amici adolescenti che cercano una via d’uscita dalla caccia di Freddy Krueger. I protagonisti della pellicola sono Rooney MaraJackie Earle HaleyKyle GallnerKatie CassidyKellan Lutz e Thomas Dekker.

Gli adolescenti di Elm Street sono vittime di terribili incubi in cui vengono inseguiti da un uomo dal volto bruciato e butterato, armato di un guanto da giardinaggio con delle lame al posto delle dita. Il primo ad essere ucciso è Dean, il ragazzo di Kris Fowles. Poco dopo la morte di Dean, Kris invita a casa sua Jesse, il suo ex-ragazzo. La ragazza però ha un incubo in cui quello stesso mostro la uccide brutalmente e questo si riflette nella realtà. Il giorno dopo Jesse, accusato di aver ucciso Kris, viene arrestato.

Nella prigione il ragazzo si addormenta e sogna l’assassino che ha ucciso Kris e, dopo un breve inseguimento, viene ucciso. Due amici di Kris, Nancy e Quentin, cominciano a indagare sugli omicidi e scoprono che il responsabile è Freddy Krueger, un bidello pedofilo che era stato bruciato vivo dai genitori delle sue vittime. Nancy scopre tramite computer che, Freddy in passato ha ucciso altri figli dei suoi carnefici per vendetta. Nancy e Quentin affrontano il mostro, decisi a distruggerlo per sempre. Freddy, però, ferisce gravemente Quentin, ma Nancy salva quest’ultimo sgozzando Freddy. Dopo aver portato Quentin all’ospedale, Nancy torna a casa dove ad attenderla c’è la madre. Freddy però è ancora vivo e uscendo da uno specchio uccide la madre di Nancy per poi scomparire insieme a lei. Il film finisce con un primo piano di Nancy che urla terrorizzata.

Prima che la Platinum Dunes iniziasse a trattare per ottenere i diritti della serie Nightmare con l’intenzione di produrre un riavvio, i produttori Toby Emmerich, Bob Shaye e Richard Brenner per la New Line avevano in mente da diverso tempo un piano per la realizzazione di un nuovo film A Nightmare on Elm Street, per la cui riuscita si sarebbe dovuto analizzare ogni quesito riguardante il film prima di stabilirne un piano di produzione univoco, arrivando alla conclusione – di Emmerich, che si sarebbe dovuta reinventare la serie utilizzando metodi di ripresa e narrazione contemporanei al fine di ottenere una rivisitazione in chiave moderna.[1]

Ciò che ne uscì fu l’annuncio da parte della New Line di un prequel dal titolo Nightmare: The First Murders, con John McNaughton alla regia e una sceneggiatura già pronta e molto promettente[2][3], poi accantonato in favore del rifacimento.

Pare che si volesse prendere un approccio in stile documentaristico per narrare i primi omicidi di Freddy sino alla sua morte.[4] Robert Englund fu informato del progetto e mostrò serio interessamento per tornare nella sua iconica parte senza il pesante trucco che caratterizzò il suo personaggio nella serie[2].

Regia di Samuel Bayer

Con: Rooney MaraJackie Earle HaleyKyle GallnerKatie CassidyKellan Lutz e Thomas Dekker

Fonte: WIKIPEDIA