lunedì, Ottobre 25, 2021
Home > Sport in Pillole > Sport, Samb: anche il Porto D’Ascoli espugna il Riviera, i rossoblu cedono ai biancocelesti 0-2

Sport, Samb: anche il Porto D’Ascoli espugna il Riviera, i rossoblu cedono ai biancocelesti 0-2

Sport, Samb: anche il Porto D’Ascoli espugna il Riviera, i rossoblu cedono ai biancocelesti 0-2

di Marco De Berardinis

Reti siglate da Napolano nel primo tempo e Battista nella ripresa. Quarta sconfitta consecutiva per i ragazzi di Donati ancora a zero punti in classifica

SAMBENEDETTESE – PORTO D’ASCOLI :  0 – 2

SAMBENEDETTESE (4-3-3): Abbrandini; Alboni, Varga (76’ De Santis), Cipolletta, Miruku (62’ Peroni); Lisi (46’ st Di Domenicantonio), Isacco (92’ Amato), Lorenzoni; Ferretti ©, Mendicino, Travaglini (46’ st Cum). A disp.: Bruno, Zappasodi. All. Massimo Donati

PORTO D’ASCOLI (4-3-3): Testa; Petrini, Sensi, Passalacqua, Pasqualini; Evangelisti, Petricci (70’ Monachesi), Rossi (91’ Battisti); Verdesi (83’ Pietropaolo), Napolano © (75’ Shiba), Battista (70’ Clerici). A disp.: Finori, Aliffi, Nociaro, Sabatini. All. Davide Ciampelli

TERNA A.: Gabriele Totaro di Lecce. Assist.: Tommaso Tagliafierro di Caserta e Davide Lanzellotto di Roma 2

MARCATORI: 29’ Napolano (P.to D.), 48’ Battista (P.to D.),

AMMONITI: 31’ Lisi (S.), 37’ Lorenzoni (S.), 43’ Petrini (P.to D.), 45’ Alboni (S.), 55’ Varga (S.), 86’ Pietropaolo (P.to D.)

ESPULSI:

ANGOLI: 4 – 5

RECUPERO: 1’ 1° T. – 3’ 2° T.

NOTE: Pomeriggio autunnale a tratti piovoso, temperatura di 16° C. circa. Terreno di gioco in perfette condizioni (misto naturale/sintetico). Spettatori paganti 1.820.

MATCH PREVIEW

San Benedetto del Tronto – Derby del Torrione o stracittadina che dir si voglia, inedito quest’oggi al Riviera, infatti i rossoblu affronteranno per la prima volta nella loro storia il Porto D’Ascoli degli ex Napolano e Shiba, neo promosso in serie D che gioca anch’esso al Riviera, ma il calendario la fa giocare in trasferta. Per i rossoblu è una gara da vincere ad ogni costo vista la deficitaria classifica che recita zero punti, ma non sarà facile perché i biancocelesti, al di là dell’immeritata sconfitta di domenica scora al Riviera contro il Chieti, in campionato sono partiti con il piede giusto ottenendo ben due vittorie consecutive.

Il tecnico Donati che non può contare su Lulli e Amoruso squalificati sostituiti da Lisi e Isacco e De Sena e Fabretti infortunati, è costretto a mandare in campo una formazione d’emergenza, i due nuovi acquisti Di Domenicantonio e Peroni vanno in panchina, confermato il 4-3-3 di mercoledì scorso.

In casa biancoceleste, il tecnico Ciambelli che deve fare a meno dello squalificato D’Alessandro, conferma per nove undicesimi la formazione battuta domenica scorsa al Riviera dal Chieti, uniche novità, il portiere Testa torna titolare, gli fa posto Finori, mentre Petricci sostituisce lo squalificato D’Alessandro, confermato il 4-3-3. Nelle fila dei biancocelesti militano gli ex rossoblu Napolano e Shiba.

DIRETTA (LIVE MATCH)

PRIMO TEMPO (FIRST TIME)

Ore 15:00, si parte. Calcio d’inizio battuto dal Porto D’Ascoli che indossa una casacca color arancio e pantaloncini bianchi, mentre la Samb casacca bianca e pantaloncini blu, con inserti rossi e blu sulle maglie. I rossoblu in questo primo tempo attaccano da sinistra verso destra.

Partono al piccolo trotto le due squadre, senza tanti tatticismi, più intraprendente la Samb come da copione.

3′: un calcio di punizione battuto da Napolano dai 25 metri, termina alto sopra la traversa.

9′: azione sulla sinistra dei rossoblu, Lisi serve Isacco che a sua volta mette in movimento Ferretti, il tiro di prima intenzione di quest’ultimo termina sull’esterno della rete dando l’illusione ottica del goal.

19’: su angolo dalla sinistra battuto da Napolano in mezzo, Sensi, di testa, manda la sfera sopra la traversa.

21’: su azione di rimessa, Battisti va sul fondo e mette in mezzo un cross rasoterra insidioso che Varga spedisce in angolo.

26’: su tiro di Ferretti, Testa perde per un attimo la sfera, ma prontamente la recupera.

29’: Rossi effettua un lungo lancio all’indirizzo di Napolano, l’ex rossoblu scatta sul filo del fuorigioco e, arrivato solo davanti ad Abbrandini, non ha difficoltà a batterlo. Samb 0 – Porto D’Ascoli 1.

Subita la rete i rossoblu si gettano in avanti alla ricerca del pareggio ma il Porto D’Ascoli

31’: ammonito Lisi

35’: una punizione dai 20 metri battuta da Mendicino, termina di poco alta sopra la traversa.

37’: su angolo battuto da Napolano, si crea una mischia in area, risolta dall’intervento di Abbrandini che sua la sfera.

37’: ammonito Lorenzoni

39’: su angolo battuto da Napolano, si crea una mischia in area, risolta dall’intervento di Abbrandini che sua la sfera.

40’: Lorenzoni serve Mendicino in area, il tiro di quest’ultimo costringe al grande intervento Testa che si deve superare per deviare la sfera in angolo.

43’: ammonito Petrini

45’: Napolano viene fermato fallosamente al limite dell’area da Albonio, ammonizione per il difensore rossoblu e calcio di punizione dal limite per i biancocelesti.

45’: ammonito Alboni

46’: il calcio di punizione a giro dal battuto da Napolano, sfiora il palo alla destra di Abbramadini proteso in tuffo e si spegne sul fondo.

Dopo 1 minuto di recupero l’arbitro manda le due squadre negli spogliatoi sul risultato di 0-1 in favore del Porto D’Ascoli. Prima frazione di gioco avara di emozioni, oltre al goal di Napolano e ad un tiro di Mendicino deviato in angolo da Abbrandini la partita non ha offerto emozioni, gioco sterile dei rossoblu, dall’altra parte il Porto D’Ascoli non ha corso seri pericoli ed ha controllato agevolmente la gara.

SECONDO TEMPO (SECOND HALF)

In questo secondo tempo la Samb attacca da destra verso sinistra.

Si riparte per la ripresa con due cambi effettuati da mister Donati.

Il secondo tempo inizia con i rivieraschi subito aggressivi, alla ricerca del pareggio, agiscono di rimessa gli ospiti.

46’: esce Lisi ed entra il neo acquisto Di Domenicantonio

46’: esce Travaglini ed entra Cum

47’: fallo di Di Domenicantonio su Rossi in area, per l’arbitro non ci sono dubbi è rigore.

48’: batte il penalty Battista, respinge Abbrandini ma sui piedi dello stesso Battista che ribadisce in rete. Samb 0 – Porto D’Ascoli 2.

55′: ammonito Varga

60’: un’azione personale di Verdesi lo porta al tiro in area, para a terra Abbrandini.

61’: un potente diagonale di Ferreti sotto porta, da distanza ravvicinata, scheggia la traversa.

62’: esce Miruku ed entra il neo acquisto Peroni

66’: Alboni fugge sulla destra va sul fondo e mette in mezzo, Mendicino fa sua la sfera, si gira e calcia in porta, para a terra Testa.

70’: esce Petricci ed entra Monachesi

70’: esce Battista ed entra Clerici

72’: su cross di Cum dalla sinistra, Pasqualini mette provvindenzialmente in angolo.

75’: esce l’ex Napolano ed entra l’ex Shiba

76’: esce Varga ed entra De Santis

82’: Ferretti dalla destra pennella un cross perfetto per la testa di Lorenzoni, il colpo di testa del centrocampista rossoblu accarezza il palo e termina sul fondo. Samb vicina alla segnatura.

83’: esce Verdesi ed entra Petropaolo

86’: ammonito Pietropaolo

87’: un proiettile terra aria di Di Domenicantonio dal limite, costringe al grande intervento Testa che devia la sfera in angolo.

91’: esce Rossi ed entra Battisti

91’: esce Isacco ed entra Amato

Dopo 3 minuti di recupero termina il match con i rossoblu che soccombono 0-2. Un punteggio purtroppo giusto per ciò che i ragazzi di Donati hanno fatto vedere nei novantatre minuti di gioco. Un Porto D’Ascoli sornione ha controllato la gara ed ha affondato il colpo alla prima occasione. Una volta sotto i ragazzi di Donati hanno creato poche occasioni da rete, il raddoppio su rigore ha chiuso i giochi anche se la Samb nel finale ha sfiorato ripetutamente la segnatura.