mercoledì, Dicembre 8, 2021
Home > Marche > Cammino Solidale Assisi Loreto per OMPHALOS ODV – Famiglie e Autismo

Cammino Solidale Assisi Loreto per OMPHALOS ODV – Famiglie e Autismo

cammino solidale

Cammino Solidale Assisi Loreto per OMPHALOS ODV – Famiglie e Autismo

C’erano l’Assessore ai Servizi Socio Sanitari del Comune di Assisi Massimo Paggi e Walter Torre, Consigliere dell’Associazione Omphalos, sul sagrato della Basilica di Santa Maria degli Angeli, ieri pomeriggio, a salutare Massimo Pedersoli alla sua partenza per il Cammino Solidale SIAMO GRANDI! Assisi – Loreto.

“Ci sono delle nicchie di patologie pesantissime e non molto conosciute e una è proprio l’autismo ha detto l’Assessore Paggi – e quindi non possiamo che ringraziare Massimo che cerca di sensibilizzare persone, ambienti e istituzioni e l’Associazione Omphalos che si impegna in tal senso a sostenere le famiglie sulle quali ricade tutto il peso gestionale ed economico del bambino autistico.

Massimo Pedersoli “camminatore seriale solidale”, classe 1986, dal 2019 dedica la sua vita alla raccolta fondi per le cause sociali con la sua organizzazione Walking for Charity. Tre anni che si traducono con migliaia di chilometri percorsi a piedi a sostegno di tante associazioni che grazie a lui hanno raccolto migliaia di euro di fondi per sostenere i loro progetti. La prima volta che Massimo ha camminato per Omphalos è stato nel 2020 quando è partito da Padova per arrivare ad Assisi, esperienza in cui è stato colpito dall’accoglienza e la vicinanza di tutte le famiglie marchigiane di Omphalos. Per questo ha deciso di fare il bis, ma stavolta cambiando percorso e scegliendo la classica Assisi – Loreto con qualche deviazione strategica in funzione delle istituzioni che hanno aderito.

“Il progetto “Siamo grandi!”, causa per cui Massimo Pedersoli percorrerà questi 155 km, prevede la creazione di laboratori specifici per lo sviluppo e l’ampliamento delle abilità spendibili nel mondo del lavoro destinato a giovani con autismo che potete sostenere al sito https://www.retedeldono.it/it/progetti/omphalos/con-te-siamograndi. Il progetto, sostenuto da Carifano, si svolgerà a Fano, presso la sede dell’Associazione Omphalos OdV (già scuola parificata Palazzi-Zavarise) ed è rivolto a 10 adolescenti e giovani tra i 15 e i 25 anni.

“Si tratta di un progetto importantissimo – ha detto Walter Torre – perché va a sostenere i ragazzi di una fascia d’età che di solito, purtroppo, vengono abbandonati in quello che è un momento molto delicato della loro vita quando c’è bisogno di affrontare nuove esperienze come il lavoro o la casa, cose molto diverse da problemi scolastici. I laboratori sono mirati a raggiungere le loro autonomie”.

L’arrivo a Spello ha avuto luogo ieri pomeriggio alle 18.30

Questa mattina (venerdì 22), alla sua ripartenza da Spello per Colfiorito sarà ricevuto dall’Assessore ai Servizi Sociali Rosanna Zaroli.

Colfiorito di Foligno, arrivo previsto alle 16.00 circa, lo aspetterà il Presidente del Consiglio Comunale Lorenzo Schiarea che gli donerà, a nome dell’Amministrazione, un Gagliardetto del Comune ed un libro sulla Madonna di Foligno in omaggio alla persona ed alla lodevole iniziativa. L’incontro con il nostro camminatore avverrà all’Hotel Lieta dove sarà generosamente ospitato dal signor Dante Santoni.

Sabato 23 Massimo Pedersoli ripartirà da Colfiorito alle 9 del mattino per raggiungere Muccia, passando per Serravalle di Chienti. A Muccia, legata a Foligno da un Patto di Amicizia e Solidarietà, sarà ricevuto in Municipio dal Sindaco Mario Baroni e sarà ospite per la notte all’Eremo del Beato Rizerio.

Massimo percorrerà circa 155 km con sette tappe che toccheranno quindici comuni, due in territorio umbro e undici in quello marchigiano: Assisi, Spello, Foligno (Colfiorito), Serravalle del Chienti, Muccia, Camerino, Serrapetrona (Lago di Caccamo) Belforte del Chienti, Tolentino, Treia (Chiesanuova), Macerata, Montelupone, Potenza Picena, Recanati, Loreto e ad ogni sosta sarà accolto dai rappresentanti delle Istituzioni.

Alcune informazioni in più

OMPHALOS “autismo e famiglie” è un’ Organizzazione di Volontariato marchigiana nata nel 2008 per iniziativa di un gruppo di genitori di bambini presi in carico presso il Centro Autismo Età Evolutiva di Fano, divenuta nel tempo punto di riferimento importante per le famiglie toccate da questa disabilità. Si impegna ad elaborare progetti di vita pensati per le specifiche necessità di ogni singolo soggetto coinvolto nell’esperienza dell’autismo, per assicurargli serenità presente e futura. Si adopera per offrire servizi come assistenza alla didattica ed all’attività sportiva, opportunità di inserimento nelle realtà produttive sia pubbliche che private, assistenza legale, compartecipazione nell’utilizzo di servizi già esistenti attraverso forme di volontariato con il coinvolgimento diretto delle famiglie. Da anni l’associazione è sostenuta dall’impresa sociale I BAMBINI DELLE FATE di dei mitici Franco e Andrea e dal grande lavoro che stanno portando avanti i loro incaricati locali.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione scrive senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è la Associazione culturale “La Nuova Italia” che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.