sabato, Dicembre 4, 2021
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “Paesi che vai…” del 23 ottobre alle 9.40 su Rai 1: tra i castelli del Molise

Anticipazioni per “Paesi che vai…” del 23 ottobre alle 9.40 su Rai 1: tra i castelli del Molise

paesi che vai

Anticipazioni per “Paesi che vai…” del 23 ottobre alle 9.40 su Rai 1: tra i castelli del Molise

(none)

Su Rai1, con Livio Leonardi tra borghi antichi e scenari da cinema

È la seconda regione più piccola d’Italia, il Molise, terra di bellezze anche poco conosciute tra i monti del Matese, borghi ricchi di storia  retaggio della presenza di Sanniti, Longobardi e Normanni. Luoghi raccontanti  da “Paesi che vai… luoghi, detti, comuni…”,  in onda domenica 24 ottobre alle 9.40 su Rai1.

Il conduttore, Livio Leonardi,  inizierà il suo viaggio da Termoli attraverso un racconto fatto di antichi intrighi politici e amorosi tra conti, signori e duchesse del Contado del Molise. Dal Castello Pandone di Venafro, dove il Conte Francesco Pandone accoglierà il conduttore, il viaggio proseguirà nell’antica Chiesa dell’Annunziata, meta di numerosi pellegrini.

E poi il  Castello di Capua a Gambatesa, al confine tra Molise e Puglia, storico crocevia dei tratturi, fino ad arrivare a Monteroduni, dentro le mura del Castello Pignatelli,  e Campobasso, capoluogo della regione.

Questa regione ha dato i natali anche ai nonni di Robert De Niro, che andarono in America a cercar fortuna: per questo si andrà anche alla scoperta di alcune location che hanno fatto da sfondo a celebri pellicole cinematografiche e attratto il cuore e la fantasia di grandi registi.

Paesi che vai… Luoghi, detti, comuni è un format televisivo ideato e condotto da Livio Leonardi, dedicato alla valorizzazione del territorio e del suo patrimonio, realizzato completamente in esterni.

Il 5 dicembre 2019 il programma ha ricevuto il patrocinio del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo per l’alto rilievo culturale, scientifico, artistico, storico e di promozione turistica di carattere Internazionale.