mercoledì, Dicembre 1, 2021
Home > Anticipazioni TV > Il film cult stasera in TV: “Papillon 2017” giovedì 28 ottobre 2021 

Il film cult stasera in TV: “Papillon 2017” giovedì 28 ottobre 2021 

papillon 2017

Il film cult stasera in TV: “Papillon 2017” giovedì 28 ottobre 2021 alle 21:20 su Rai 3 

Papillon film 2017.jpg

Papillon è un film del 2017 diretto da Michael Noer. Il film è un remake dell’omonimo film diretto da Franklin Schaffner nel 1973, a sua volta basato sull’autobiografia di Henri Charrière sulla sua prigionia e le ripetute fughe dalla famigerata colonia penale dell’Isola del Diavolo. Protagonisti del film sono Charlie Hunnam e Rami Malek, che interpretano i ruoli che furono rispettivamente di Steve McQueen e Dustin Hoffman.

Nella Parigi degli anni trenta il venticinquenne Henri Charrière, soprannominato “Papillon”, viene incastrato per un omicidio che non ha mai commesso e condannato all’ergastolo. Viene mandato ai lavori forzati nella peggiore colonia carceraria sull’Isola del Diavolo nella Guyana francese. Intenzionato a riconquistare la libertà, Papillon progetta numerose fughe instaurando un’alleanza con il falsario Louis Dega, che, in cambio della sua protezione, accetta di finanziare la fuga di Papillon. Tra i due uomini nasce un profondo e duraturo legame d’amicizia.

Henri Charrière, detto Papillon per via di una farfalla tatuata sul torace (Saint-Étienne-de-Lugdarès16 novembre 1906 – Madrid29 luglio 1973), è stato un criminale e scrittore francese naturalizzato venezuelano.

Henri Antonin Charrière nasce in una famiglia di insegnanti, Joseph e Marie-Louise, originari di Gras e Saint-Marcel-d’Ardèche, stabilitisi in seguito al loro matrimonio a Saint-Étienne-de-Lugdarès, e quindi a Ucel dove egli crescerà.[1] Il 7 ottobre 1917 sua madre morì di una malattia contagiosa, contratta dai feriti che stava trattando, e quindi Charrière fu adottato mediante sentenza del tribunale del 19 maggio 1923. Il 2 maggio 1925 si unì alla marina militare per tre anni, e là si trovò in una sezione speciale a Calvi, dove si tatuò una farfalla. Riuscì a farsi riformare il 28 aprile 1927, a causa di un pollice mutilato. Tornato in Ardèche, lavorò lì alla giornata mentre giocava a rugby ad Aubenas. Si stabilì a Parigi nel 1927, abitando insieme a Georgette Jeanne Fourel (“Nénette”). Il 22 dicembre 1929 la sposò, ma divorzierà da lei l’8 luglio 1930.

Il 26 marzo 1930, un uomo di nome Roland Legrand, ufficialmente un macellaio ma ufficiosamente un magnaccia, venne ferito da un colpo di pistola allo stomaco alle 3:30 del mattino. Fu portato all’ospedale di Lariboisière, dove morì il 27 marzo alle 00:10, dopo aver dichiarato alla polizia il nome dell’omicida, “Papillon Roger”. Henri Charrière, cioè “Papillon Pouce-coupé”, venne arrestato il 7 aprile 1930. Charrière fu condannato per l’omicidio di Roland Legrand ai lavori forzati a vita, presso il carcere in Guyana il 28 ottobre 1931, omicidio per cui si è sempre dichiarato innocente.

Regia di Michael Noer

Con: Charlie Hunnam e Rami Malek

Fonte: WIKIPEDIA