mercoledì, Dicembre 8, 2021
Home > Italia > Cop26, 100 paesi per lo stop alla deforestazione. L’intervento di Draghi

Cop26, 100 paesi per lo stop alla deforestazione. L’intervento di Draghi

draghi

Cop26, 100 paesi per lo stop alla deforestazione. L’intervento di Draghi

Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, è stato a Glasgow per partecipare a “COP26 World Leaders Summit”. Dopo essere intervenuto alla cerimonia di apertura e alla tavola rotonda “Action and Solidarity – The Critical Decade”, il Presidente ha tenuto una conferenza stampa con il Ministro della Transizione Ecologica, Roberto Cingolani.

L’intervento del Presidente Draghi alla cerimonia di apertura

I leader mondiali riuniti alla COP26 si impegneranno a fermare la deforestazione entro il 2030 grazie a 16,5 mld di euro di finanziamenti pubblici e privati. Lo ha annunciato il governo britannico, che ospita il vertice. Secondo gli ambientalisti non è una misura sufficiente, La dichiarazione sarà adottata da oltre 100 Paesi che hanno l’85% delle foreste mondiali, fra cui il Brasile e il Congo. Per il premier britannico Johnson l’iniziativa è fondamentale per limitare il riscaldamento climatico a +1,5 gradi.

E ancora: oltre 1,4 miliardi di euro per aiutare le popolazioni indigene e le comunità locali a proteggere gli ambienti naturali in cui vivono. L’azione sarà annunciata oggi al vertice di Glasgow da parte di diversi Paesi insieme a 17 istituzioni private. Gli aderenti, Germania, Norvegia, Paesi Bassi, Regno Unito e Usa, annunceranno un piano che mira a valorizzare il ruolo delle popolazioni indigene nella difesa della biodiversità delle foreste tropicali, “fondamentale per tutelare il pianeta dai cambiamenti climatici”.

Notizia dell’ultim’ora è che il primo ministro giapponese Fumio Kishida è partito per Glasgow, dove parteciperà alla seconda giornata del vertice sul clima COP26, nel suo primo viaggio ufficiale dopo la vittoria elettorale del partito domenica scorsa. “Voglio trasmettere al mondo la ferma determinazione del Giappone a esercitare la sua leadership verso le emissioni zero in Asia”, ha detto prima di partire La terza economia mondiale mantiene una forte dipendenza dal carbone ed è il 6° Paese al mondo a emettere più Co2 dietro a Cina, Usa, India, Russia e Ue.

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione scrive senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è la Associazione culturale “La Nuova Italia” che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net