lunedì, Novembre 29, 2021
Home > Marche > Pesaro, travolto e ucciso da un Suv: addio a Edgardo Gelli, voce di “Romagna mia”

Pesaro, travolto e ucciso da un Suv: addio a Edgardo Gelli, voce di “Romagna mia”

Edgardo Gelli

Pesaro, travolto e ucciso da un Suv: addio a Edgardo Gelli, voce di “Romagna mia”

PESARO URBINO – “Ciao Edgardo Se ne va la vera voce di Romagna mia…Edgardo Gelli”. Così in un post condiviso sui social Mirko Casadei. Da quanto riportato dal Corriere Adriatico, Gelli sarebbe stato travolto e ucciso nel tardo pomeriggio di ieri da un Suv a Fermignano mentre attraversava la strada in un punto piuttosto buio e sotto la pioggia battente. Aveva 86 anni.

La violenza dell’impatto lo avrebbe sbalzato a terra. Il conducente del Suv si sarebbe immediatamente fermato per prestare soccorso. Lanciato l’allarme, sul posto sono giunti gli operatori sanitari del 118. Trasportato in ospedale, Gelli sarebbe deceduto poco dopo.

II cantante-sassofonista Edgardo Gelli (fonte http://www.libreriaeditriceurso.com/gelliedgardo.html) nasce a Corniolo di Santa Sofia, nell’Appennino romagnolo. Allievo della famosa insegnante di canto bolognese Ada Scaglioni, ben presto entra in orchestre da ballo. La prima è quella di Gigi Zagari, poi per un anno è con “Ely Neri” e per cinque anni con “Silvano Prati”, suo insegnante di sassofono.

Nel 1966/67 nasce il complesso “Edgardo Gelli e i Mattatori” composto dallo stesso (sax-voce). Giorgio Cortini (tastiere). Pier Giuseppe Flamigni (clarino), Alberto Parmiani “Padre Mariano” (batteria), Adolfo Berardi “Ado Raldi” (chitarra-voce). L’incisione di alcune canzoni di successo, molto gettonate nei juke box. danno grande popolarità a Edgardo Gelli, che gli permette di debuttare il 27 ottobre 1969 a Goro con l’orchestra Casadei.

E’ un periodo importante per il bravo cantante che incide con Casadei, oltre a “Romagna mia”, alcune fra le più belle canzoni che rimarranno nella storia della nostra musica: “La mia gente” e “Verso casa mia”. Il 15 giugno 1974 esce dall’orchestra Casadei e. dopo avere diretto una formazione di nove elementi denominata “Liscio 70”, nel 1976 debutta con l’orchestra che porta il suo nome. Sono con lui, fra gli altri, Franco Perini (tastiera). Adamo Dormicchi (batteria), prof. Alfredo Pagliardini “Ciulla” (tromba-chitarra-basso-voce), Giorgio Giacomi (sax-clarino. Tony Psotti (fisarmonica), Claudio Santini (trombone), Gino Santini e le cantanti Fiorella, Titti e Tiziana Paci. Dopo alcuni anni di intervallo per un cambio di attività, nel 1986 entra nell’orchestra “La Storia di Romagna” e nel 1988 riparte con un nuovo gruppo “I Fratelli della Romagna” composto da: Marco Lascialfari poi Antonello Guerra (clarino-sax). Riccardo Casacci (sax), Ivano Pescari (fisarmonica-tastiere). Edgardo (basso), Anna (pianoforte-tastiere), Silvano Grilli (batteria) e le cantanti Viviana poi Elisabetta e Gioia.

Nel 1992 “I Fratelli della Romagna” si sciolgono e Gelli interrompe la sua attività per poi ritornare con un quintetto composto da: Fabrizio Palazzi (fisarmonica-tastiere), Gianiuca Grossi (tastiere-voce), Dante Balducci (trornba) e Simota (voce solista. Le versioni della canzone “Romagna mia” interpretate da Edgardo Gelli hanno fatto il giro del mondo decretando questo cantante “La voce di Romagna”.

Sotto choc per l’accaduto la comunità di Bivio Borzaga/Santa Barbara, dove Gelli viveva da diversi anni.

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione scrive senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è la Associazione culturale “La Nuova Italia” che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net