venerdì, Dicembre 3, 2021
Home > Abruzzo > Giunta, i provvedimenti adottati ieri 9 novembre

Giunta, i provvedimenti adottati ieri 9 novembre

giunta

Giunta, i provvedimenti adottati ieri 9 novembre

L’Aquila – Si è riunita ieri, a Palazzo Silone, a L’Aquila, la giunta regionale per l’adozione dei seguenti provvedimenti: approvato su proposta del Presidente Marsilio, l’elenco dei soggetti attuatori e degli interventi da finanziare con le risorse previste dalla Legge n. 145/2018 per lavori infrastrutturali di messa in sicurezza e rischio idrogeologico. Alla Regione Abruzzo sono state assegnate somme complessive pari a € 135.232.200,00 per il periodo 2021-2034. Per l’annualità corrente, sono stati assegnati  € 4.266.000,00.

E’ stato disposto, inoltre, l’utilizzo di somme residue non assegnate con le precedenti programmazioni e destinate a edifici pubblici strategici ai fini di protezione civile, finanziati annualmente attraverso il Fondo statale di cui al DL 39/2009 (Decreto Abruzzo) dal 2011 al 2018. Approvato così un nuovo piano di interventi che assegna le risorse disponibili per interventi antisismici su edifici strategici sedi dei Centri di Coordinamento Comunali (COC),  considerata l’alta vulnerabilità sismica degli stessi.  I fondi ammontano complessivamente a  € 2.441.400,00 da destinare alle COC ospitate nei Comuni di Torricella Peligna (Ch), Roccacasale (Aq), Lecce dei Marsi (Aq) e Casalanguida (Ch).

La giunta regionale ha approvato anche uno schema di protocollo d’intesa tra la Regione e le università dell’Aquila e di Chieti-Pescara, con il quale l’Esecutivo intende promuovere uno studio per la realizzazione di un progetto di innovazione tecnologica.  Si prevede di trasferire su database il patrimonio informativo relativo alle opere di difesa del suolo, realizzate negli ultimi due anni, dai quattro Servizi del Genio Civile della Regione Abruzzo e delle opere pubbliche che hanno ricevuto il parere del Comitato Regionale Tecnico Amministrativo (C.R.T.A.).  Per la realizzazione della piattaforma di georeferenziazione la Regione si avvarrà anche del supporto di professionalità tecniche con specifica competenza nel settore della geomatica e dei sistemi informativi territoriali, nonché del SIR e dell’ARIC. L’importo della convenzione ammonta a 10.980 euro.

Il MISE ha avviato il procedimento per la costruzione ed esercizio da parte di Terna S.p.A. dei raccordi a 150 kV aereo/cavo dall’esistente cabina primaria di “Roccaraso” (attualmente a 60 kV) fino all’elettrodotto a 150 kV “S.Angelo – Cocullo Brulli”, nei comuni di Roccaraso e Rivisondoli. Al termine dell’iter della Conferenza dei Servizi, nelle quali le amministrazioni intervenute hanno dato il loro parere, il MISE ha richiesto l’atto di intesa alla Regione Abruzzo rilasciato oggi con delibera di giunta su proposta dell’assessore Nicola Campitelli.

Riaperti i termini per la concessione dei contributi della L.R. 10/2020 per consentire l’ampliamento della sfera dei beneficiari del contributo di legge. La Regione Abruzzo, infatti, con la LR n. 10 del 03.06.2020 è intervenuta a sostegno delle diverse realtà sociali e produttive in difficoltà a causa dell’emergenza pandemica da Covid-19.In particolare, prevede l’erogazione di contributi alle strutture educative (servizi educativi per la prima infanzia e scuole paritarie di infanzia) a fronte del mancato incasso delle rette per la sospensione delle attività a causa dell’epidemia. La procedura originaria si è conclusa con una minore spesa e con un residuo sulle disponibilità assegnate. Di qui la decisione di riaprire i termini su proposta dell’assessore Pietro Quaresimale.

Su proposta dell’assessore Daniele D’Amario, approvati i criteri per la concessione di contributi per l’installazione di sistemi di videosorveglianza negli edifici adibiti a luoghi di culto.

Su proposta del vice Presidente Emanuele Imprudente, la Giunta  ha licenziato il provvedimento che recepisce il programma degli interventi in materia di infrastrutture del Servizio idrico integrato relativi agli acquedotti e al sistema di depurazione. Tali interventi costituiscono azione strategica e prioritaria per assicurare il progressivo miglioramento delle condizioni di tutela e di qualità ambientale del territorio e dei servizi resi.

Via libera, infine, alla parziale rimodulazione degli interventi previsti nel Masterplan Abruzzo. In particolare il provvedimento licenziato prevede la conversione degli impianti di trattamento di tipo “Imhoff” in impianti di depurazione a fanghi attivi, in diversi comuni a gestione ACA, per un importo complessivo di 3,5 Ml di euro (di cui 2,8 in quota CIPE e 700 mila euro da co-finanziamento con risorse derivanti dai proventi della tariffa del Servizio Idrico Integrato). L’intervento interessa i comuni di Carpineto della Nora, Cepagatti, Torre de’ Passeri, Bucchianico, Fara Filiorum Petri, Bolognano e Caramanico. Nello stesso provvedimento sono previsti ulteriori lavori urgenti di potenziamento della linea adduttrice principale dell’acquedotto Giardino per un importo complessivo 2 milioni e 130 mila euro (di cui un milione e 595 mila euro da risorse Cipe e i restanti 535 mila euro dalle risorse derivanti dai proventi della tariffa del Servizio Idrico Integrato).

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione scrive senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è la Associazione culturale “La Nuova Italia” che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net