domenica, Gennaio 23, 2022
Home > Abruzzo > Tollo, apertura straordinaria della villa romana

Tollo, apertura straordinaria della villa romana

tollo

Tollo, apertura straordinaria della villa romana

Un esempio di archeo-enologia in collaborazione con l’azienda Feudo Antico

TOLLO (CH) – Visite guidate gratuite il 4 dicembre dalle 9,30 alle 13,30 alla villa romana di epoca imperiale scoperta a Tollo in contrada S.Pietro. L’evento è organizzato dalla Soprintendenza archeologia belle arti e paesaggio delle province di Chieti e Pescara, nell’ambito delle Giornate del Patrimonio in Abruzzo che da settembre hanno consentito ai cittadini di ammirare luoghi e beni culturali non sempre fruibili.

I primi resti della villa furono rinvenuti nel 2013 durante i lavori di preparazione del suolo per i reimpianti del vitigno Pecorino. Dopo una prima campagna di saggi, sono iniziate le ricerche archeologiche che si sono susseguite fino al 2021 con il ritrovamento di un pavimento a mosaico e frammenti di intonaco rosso. Parallelamente alle ricerche archeologiche si avvia un lungo iter di progettazione con l’obiettivo di coniugare le esigenze di tutela dei ritrovamenti e la volontà dell’azienda Feudo Antico di farsi promotrice e garante della conservazione degli stessi attraverso la costruzione di una sede museale.

Il risultato è che la nuova sede di Feudo Antico sorge esattamente dove i Romani oltre 2000 anni fa realizzarono un’azienda agricola per produrre i nettari e gli oli da offrire nelle libagioni agli dei, che oggi è possibile visitare grazie a un progetto architettonico “leggero” e rispettoso dell’ambiente circostante.

La prima grande fase di vita produttiva della villa si data a epoca alto imperiale,probabilmente tra il I secolo avanti Cristo e il I secolo dopo Cristo, continuando probabilmente con una certa floridità fino alla media età imperiale.

L’utilizzo della villa è proseguito nel periodo medievale, probabilmente per stoccare materiali agricoli e granaglie, mentre può essere datato alla fine del XIX, inizi del XX, il casolare che si stagliava al di sopra della cisterna fino al 2019.

L’apertura straordinaria della villa romana si svolge in collaborazione con l’azienda Feudo Antico e le visite guidate gratuite sono a cura della Soprintendenza archeologia belle arti e paesaggio delle province di Chieti e Pescara.

La prenotazione è obbligatoria al numero 3669602120.

E’ obbligatorio l’uso della mascherina e il possesso del green pass nel rispetto delle norme anti COVID

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione scrive senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è la Associazione culturale “La Nuova Italia” che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net