domenica, Gennaio 23, 2022
Home > Abruzzo > Chieti, chi risponderà per i ritardi nei risultati dei tamponi molecolari?

Chieti, chi risponderà per i ritardi nei risultati dei tamponi molecolari?

Chieti, chi risponderà per i ritardi nei risultati dei tamponi molecolari? 

CHIETI – Riceviamo e pubblichiamo. “Sono capitato anche io nella rete della trappola di quella che si avvicina ad essere sempre più un possibile caso di interruzione di pubblico servizio da parte di chi è predisposto in seno alla Asl di Lanciano – Vasto – Chieti a verificare e a comunicare esito dei tamponi molecolari Covid19 fatti presso il Palatricalle di Chieti. 
È infatti dal 30 dicembre 2021 (ma ci sono persone che ancora aspettano dal 28/29 dicembre scorso) che attendo l’esito del tampone molecolare fatto per accertare la positività o la negatività da Covid 19. 
È dal 20 dicembre che sono chiuso in casa in quarantena in attesa di fare il tampone il giorno 30, e ora che l’ho fatto, siamo al 4 gennaio 2021 e ancora non ho una risposta. Resto chiuso in casa nelle quattro mura della mia camera in isolamento, avendo ormai perso pressoché ogni contatto col mondo esterno, fino al risultato sperato che non arriva. 

Scaduta la mia quarantena, sono ancora chiuso in casa e se risulterò positivo al tampone del 30 dicembre scorso, dovrò rifare immediatamente un ulteriore tampone per vedere se mi sono finalmente  negativizzato.
Sono tantissimi gli utenti in attesa dell’esito del tampone molecolare da prima di Capodanno, alcuni dei quali, addirittura, avevano fatto prima del tempo il test risultato poi negativo e gli era perciò stato non convalidato, cosi si sono visti costretti a ripeterlo e ora la beffa che sono chiusi in casa e non hanno ancora ricevuto l’esito!

Grazie al lavoro dei collaboratori del Censorino Teatino siamo riusciti lo stesso a consegnare delle spese sospese durante le feste alle famiglie bisognose della città di Chieti e anche a qualcuna di fuori. Ma, per una partita iva come quella del sottoscritto, le perdite economiche sono state rilevanti. 

Pertanto chiedo al Servizio di Igiene Epidemiologia e Sanità Pubblica (Siesp) dell’Asl Lanciano, Vasto, Chieti e al Laboratorio di Genetica Molecolare Diagnosi Molecolari di Covid 19 dell’Università “G.D’Annunzio”:

1) Quando arriveranno i tamponi molecolari dei giorni scorsi ancora in sospeso?

2) Quali sono state le cause della lentezza nell’arrivo dei risultati alla Asl?

3) Che attendibilità può avere un tampone fatto 5/7 giorni prima?

4) Quanto tempo si dovrà aspettare ora per fare un nuovo tampone valido in caso di positività?

5) Chi risponderà per questo disservizio che rischia di diventare un eventuale interruzione di pubblico servizio?”


Cristiano Vignali fondatore del Censorino Teatino al Servizio del Cittadino