giovedì, Gennaio 27, 2022
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “Linea Bianca” del 15 gennaio alle 15.20 su Rai 1: viaggio in Val Camonica

Anticipazioni per “Linea Bianca” del 15 gennaio alle 15.20 su Rai 1: viaggio in Val Camonica

Linea Bianca

Anticipazioni per “Linea Bianca” del 15 gennaio alle 15.20 su Rai 1: viaggio in Val Camonica

(none)

Su Rai1 con Massimiliano Ossini e Giulia Capocchi

“Linea Bianca”, in onda sabato 15 gennaio alle 15.20 su Rai1, con Massimiliano Ossini e Giulia Capocchi, farà un viaggio a Ponte di Legno, in Val Camonica, in Lombardia. Quota 3.276 metri sul livello del mare: tra il candore riverberante delle nevi perenni, in vetta alla Cima Cresta Croce, il rifugio ai caduti dell’Adamello, con una guida alpina, il conduttore e Lino Zani.

 14 milioni di metri cubi di acqua, pari a 5.600 piscine olimpioniche, persi ogni anno, una riduzione dello spessore di circa 10 – 12 metri a partire dal 2016: sul ghiacciaio dell’Adamello, con un glaciologo, un preoccupante bilancio dello stato di salute del ghiacciaio più vasto delle Alpi italiane. 

Un ambiente naturale vasto 5 ettari a 1.600 metri, una fauna tipica degli ambienti montani: nel cuore del Parco Naturale dello Stelvio, la magia dell’area faunistica di Pezzo, piccolo gioiello di biodiversità progettato per scopo didattico, e l’annosa questione della convivenza con il re dei boschi, sua maestà il lupo. 41 piste, 28 innovativi impianti di risalita, 100 chilometri di piste: nella spettacolare cornice del ghiacciaio Presena, con un maestro di sci “d’eccezione”, le potenzialità e l’offerta del comprensorio Ponte di Legno – Tonale, una delle località sciistiche più attrezzate tra Trentino e Lombardia. 21 anni di passione per la montagna: alle pendici meridionali della cima della Lobbia Alta, in un caratteristico rifugio, intense emozioni per Lino ricordando la sua grande amicizia e le “fughe” sulla neve con Giovanni Paolo II.

Il fascino di un villaggio palafitticolo come quelli di 4000 anni fa, il grande labirinto di rocce, la grotta con le incisioni rupestri, la fattoria neolitica: in località Gattaro, un divertente “ritorno al passato” in un parco tematico alla scoperta delle civiltà che si sono succedute in Val Camonica.

Linea bianca – Storie di montagna è un programma televisivo italiano di genere naturalistico dedicato alla montagna, alla gastronomia, alla cultura e alle attività sportive montane, in onda a partire dal 2000. È l’edizione invernale delle Linee di Rai 1, nonché l’ideale spin-off della trasmissione Linea blu.

Il programma è condotto da Massimiliano Ossini con la collaborazione di Lino Zani (alpinista, esperto in sicurezza), Mauro Mario Mariani (professore e medico, esperto in alimentazione mediterranea) e Roberto Bruni (agronomo, dottore di ricerca in entomologia e docente di viticoltura; affronta il tema dell’agricoltura in montagna)[1]. La sigla è di Francesco Morettini.