giovedì, Maggio 26, 2022
Home > Anticipazioni TV > Il film cult stasera in TV: “007 – Il mondo non basta” sabato 5 febbraio 2022

Il film cult stasera in TV: “007 – Il mondo non basta” sabato 5 febbraio 2022

il mondo non basta

Il film cult stasera in TV: “007 – Il mondo non basta” sabato 5 febbraio 2022 alle 21:25 su Rete 4  

The World Is Not Enough (1999) - James Bond.png

Il mondo non basta (The World Is Not Enough) è un film del 1999 diretto da Michael Apted. Si tratta del diciannovesimo film della saga dell’agente 007, con Pierce Brosnan nel ruolo del protagonista, e, tra gli altri, Sophie Marceau e Desmond Llewelyn.

E’ stato il primo film prodotto da Eon ad essere distribuito ufficialmente sotto l’etichetta Metro-Goldwyn-Mayer al posto della United Artists, il proprietario originale e distributore del franchise cinematografico.

La trama del film ruota intorno all’assassinio del miliardario Sir Robert King da parte del terrorista Renard e al successivo incarico affidato a Bond di proteggere la figlia di King, Elektra, che in precedenza era stata rapita da Renard a scopo di estorsione. Durante il suo incarico, Bond svela un piano per aumentare i prezzi del petrolio innescando una catastrofe nucleare nelle acque di Istanbul.

«– Io ti avrei dato il mondo.
– Il mondo non basta.»
(Dialogo tra Elektra e James Bond)

James Bond recupera il denaro del miliardario Robert King da un banchiere svizzero a Bilbao, ma non riesce a scoprire chi sia stato ad uccidere un suo collega, poiché il banchiere viene assassinato dalla sua segretaria. Bond viene misteriosamente aiutato a uscire vivo dallo studio del banchiere e riporta i soldi al miliardario. Si accorge troppo tardi che il suo antagonista lo ha risparmiato per fargli consegnare quei soldi che, intrisi di una sostanza esplosiva, sono destinati a causare la morte di King. Questo avviene nella sede londinese dell’MI6 (mostrata nel film).

La donna che ha azionato la bomba, la stessa che ha ucciso il banchiere, si dà alla fuga su un motoscafo lungo il Tamigi, inseguita da Bond, e poi tenta di salvarsi su una mongolfiera, ma si suicida quando capisce che le è impossibile scappare.

M affida a Bond l’incarico di proteggere la figlia di King, Elektra, dal terrorista anarchico Viktor Zokas alias Renard, in passato ex agente del KGB che l’aveva rapita anni prima e che, a causa di un proiettile conficcatosi nel suo cervello, è immune al dolore.

Bond vola in Azerbaigian, dove Elektra sta supervisionando la costruzione di un nuovo segmento dell’oleodotto della sua famiglia. Durante un tour del percorso dell’oleodotto attraverso le montagne, Bond ed Elektra vengono attaccati da una squadra di sicari in motoslitte armate dotate di parapendio. Nonostante sia disarmato, Bond è in grado di distruggere le motoslitte usando il terreno a suo vantaggio e a sopravvivere a una valanga usando lo scudo protettivo della sua giacca.

Bond scoprirà successivamente che Elektra e Renard non solo sono amanti, ma hanno anche progettato insieme l’assassinio del padre di lei. L’obiettivo della coppia è appropriarsi del controllo del petrolio delle industrie King. Per farlo sono disposti a utilizzare un’arma nucleare installata a bordo di un sottomarino militare da far esplodere nel Bosforo (impedendone così l’attraversamento alle petroliere dal Mar Nero) in modo da dirottare il petrolio proveniente dall’Azerbaigian sull’oleodotto King.

Rapito dagli uomini di Elektra, Bond riesce a liberarsi e ad uccidere sia Renard che Elektra distruggendo alla fine il sottomarino con l’aiuto della dottoressa Christmas Jones. Conclusa la missione 007 può godersi il Capodanno del 2000 a Istanbul con la dottoressa Jones.

Regia di  Michael Aptedl

Con Pierce BrosnanSophie Marceau e Desmond Llewelyn

Fonte: WIKIPEDIA