venerdì, Maggio 27, 2022
Home > Mondo > Ucraina, sale la tensione: che cosa sta accadendo realmente?

Ucraina, sale la tensione: che cosa sta accadendo realmente?

la russia

Ucraina, sale la tensione: che cosa sta accadendo realmente? Gli Stati Uniti affermano che la Russia ha aggiunto 7.000 soldati al confine ucraino, la Russia parla invece di ritiro

Gli Stati Uniti affermano che la Russia ha aggiunto 7.000 soldati al suo raduno di forze lungo il confine ucraino.

Ciò è in diretto contrasto con le affermazioni della Russia di aver effettivamente ritirato le sue truppe.

Le accuse degli Stati Uniti arrivano mercoledì sera quando un alto funzionario dichiara che l’aumento dimostra che l’affermazione di ritiro della Russia è “falsa”.

I nuovi numeri di mercoledì significherebbero che la totalità delle forze russe al confine ora supera la cifra di 150.000 unità.

In un discorso dalla East Room, Biden ha ammesso che un ritiro delle truppe russe sarebbe stato “buono”, ma ha subito notato che non aveva visto prove che suggerissero che un tale ritiro fosse effettivamente in corso.

“I nostri analisti indicano che rimangono in una posizione molto minacciosa”, ha detto Biden. “E resta il fatto che in questo momento la Russia ha più di 150.000 soldati che circondano l’Ucraina e la Bielorussia e lungo il confine con l’Ucraina”.

All’inizio della settimana, Putin ha affermato che la Russia stava ritirando alcune truppe alla base dopo il completamento delle esercitazioni di addestramento in Crimea, il territorio ucraino annesso alla Russia nel 2014.

I leader europei e statunitensi, tuttavia, dubitano di tale affermazione.

Il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg ha affermato che l’alleanza non ha ancora visto “alcun segno di de-escalation sul campo”, aggiungendo che “i segnali da Mosca che la diplomazia dovrebbe continuare” sono motivo di cauto ottimismo.

Il segretario americano Antony Blinken è d’accordo, affermando che c’è “una differenza tra ciò che la Russia dice e ciò che fa”.

Del ritiro delle truppe russe “abbiamo appena sentito parlare”, ma “per ora sono solo dichiarazioni: ad essere onesti reagiamo alla realtà che abbiamo e non vediamo ancora alcun ritiro”.

Lo ha detto il presidente ucraino, Voldymyr Zelensky, spiegando comunque che “per quanto riguarda la minaccia, ho detto molte volte che siamo sereni perché ricordiamo che tutto questo non è iniziato ieri. Succede da molti anni”.

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione realizza senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è l’Associazione culturale “La Nuova Italia”, che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori, che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net