giovedì, Maggio 26, 2022
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “Il Provinciale” del 2 aprile alle 14 su Rai 1: nelle terre del Montefeltro

Anticipazioni per “Il Provinciale” del 2 aprile alle 14 su Rai 1: nelle terre del Montefeltro

il provinciale

Anticipazioni per “Il Provinciale” del 2 aprile alle 14 su Rai 1: nelle terre del Montefeltro

(none)

Su Rai2 con Federico Quaranta

Il territorio del Montefeltro, nelle Marche, nella zona compresa nella provincia di Pesaro-Urbino, lo attraversa Federico Quaranta ne “Il Provinciale”, in onda, sabato 2 aprile alle 14 su Rai 2.

A partire dalla costa adriatica, fino alla cima del Montenerone, si va alla ricerca della “Città ideale”. È proprio in questa zona infatti che, durante il Rinascimento, il duca Federico da Montefeltro ha progettato modelli di città che prendevano ispirazione dal pensiero classico.

Tra antichi borghi e piccole cittadine, si incontrano architetti e poeti, ma anche persone che hanno deciso di ritirarsi in piccoli centri urbani, sfuggendo la caotica vita metropolitana. Ma qual è oggi l’idea di città ideale? È forse in provincia, dove i rapporti umani sono più diretti e dove il senso di comunità è più forte.

Mia Canestrini, invece, attraversa una zona di grande fascino, la Riserva Naturale Gole del Furlo, dove parlerà di come in quell’area da secoli nidifichi l’aquila reale, la stessa aquila simbolo del ducato di Federico da Montefeltro.

Inoltre, passeggiando per le strade di Cagli, racconterà di come non potrebbe esistere oggi una città ideale senza gli animali domestici.

Il provinciale è un programma televisivo condotto da Federico Quaranta in onda dal 31 ottobre 2020 su Rai 2 il sabato pomeriggio. In ogni episodio viene raccontato un viaggio con lo scopo di descriverne le peculiarità culturali, territoriali, geografiche e morfologiche della località visitata e gli aspetti meno conosciuti del territorio anche tramite la voce della popolazione locale e la naturalista Mia Canestrini.

Federico Quaranta (Genova27 marzo 1967[1]) è un conduttore radiofonicoconduttore televisivo e autore televisivo italiano.

Federico Quaranta, oltre a essere un conduttore radio-televisivo, è anche autore dei programmi che conduce. Dal 2003 è con Tinto (Nicola Prudente), Decanter su Rai Radio2.[2]

Dal 2005 realizza servizi televisivi in tema enogastronomico per Linea Verde Orizzonti, su Rai 1.

Nel 2008, entra nel Guinness World Records grazie a una eccezionale flûte da primato: alta 2,05 metri, 58 centimetri di diametro, su un gambo di appena 3 centimetri di diametro, riempita per l’occasione di Asti Spumante DOCG.[3]

Nel 2009 conduce, sempre insieme a Tinto (Nicola Prudente), il programma “Magica Italia, Turismo e Turisti” che va in onda la domenica mattina su Rai 1.

Dal 2012 è in onda su LA7 con un programma enogastronomico, Fuori di gusto (di cui è anche autore). Ad affiancarlo nella conduzione ci sono Vladimir Luxuria e Nicola Prudente.[4]

Dal 2013 è su Rai 1 con La prova del cuoco e Linea Verde Orizzonti.

Dal 2 giugno 2014 presenta, con Eleonora Daniele, la terza edizione di Estate in diretta.

Tra il 2015 e il 2017 ha condotto dieci puntate de La prova del Cuoco in sostituzione di Antonella Clerici per motivi di salute e professionali.[5]