venerdì, Maggio 27, 2022
Home > Mondo > Merkel: “Fu giusto non ammettere l’Ucraina nella Nato”. Zelensky: “Venite a Bucha”

Merkel: “Fu giusto non ammettere l’Ucraina nella Nato”. Zelensky: “Venite a Bucha”

merkel

Merkel: “Fu giusto non ammettere l’Ucraina nella Nato”. Zelensky: “Venite a Bucha”

L’ex cancelliera Angela Merkel (CDU) appoggiò la decisione di non ammettere l’Ucraina nella NATO nel 2008, nonostante le massicce critiche del presidente ucraino Volodymyr Zelensky. “Angela Merkel mantiene le sue posizioni in relazione al vertice della NATO del 2008 a Bucarest”, ha affermato lunedì un portavoce su richiesta dell’agenzia di stampa tedesca a Berlino: “Vicina a Kiev, ma fu giusto escluderla”.

Allo stesso tempo, l’ex cancelliera sostiene gli sforzi internazionali per porre fine alla guerra di aggressione russa in Ucraina.

“Alla luce delle atrocità che vengono alla luce commesse a Bucha e in altri luoghi dell’Ucraina – ha detto un portavoce in un comunicato divulgato dalla Dpa – tutti gli sforzi del governo federale e della comunità internazionale degli Stati, di stare al fianco dell’Ucraina e preparare la fine della barbarie e della guerra della Russia contro l’Ucraina, hanno il pieno sostegno dell’ex cancelliera”.

Zelensky aveva precedentemente chiesto alla Merkel di recarsi a Bucha, dove più di 300 persone sono state trovate morte negli ultimi giorni dopo il ritiro delle truppe russe. “Nella periferia di Kiev, la Merkel – come l’ex presidente francese Nicolas Sarkozy – potrebbe farsi un’idea della fallita politica pro-Russia. Al vertice del 2008, gli stati della NATO avevano promesso l’adesione all’Ucraina, ma poi hanno fatto marcia indietro per rispetto della Russia. Merkel e Sarkozy hanno bloccato le richieste di altri partner della NATO per una rapida adesione.

Queste le parole del presidente ucraino Zelensky: “Invito la signora Merkel e il signor Sarkozy a visitare Bucha e vedere a cosa ha portato la politica di concessioni alla Russia in 14 anni. Vedrete gli ucraini torturati con i vostri occhi”. Le immagini di Bucha hanno causato orrore internazionale. L’Ucraina incolpa le truppe russe per il massacro. Mosca lo nega.

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione realizza senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è l’Associazione culturale “La Nuova Italia”, che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori, che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net