giovedì, Maggio 26, 2022
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per il Grande Teatro in TV di Ionesco del 19 aprile alle 15.45 su Rai 5: “Amedeo”

Anticipazioni per il Grande Teatro in TV di Ionesco del 19 aprile alle 15.45 su Rai 5: “Amedeo”

amedeo

Anticipazioni per il Grande Teatro in TV di Eugene Ionesco del 19 aprile alle 15.45 su Rai 5: “Amedeo”

Grande Teatro in TV di Petito del 25 febbraio su Rai 5: “Farse Napoletane”

Per il Grande Teatro in TV oggi pomeriggio martedì 19 aprile alle 15.45 va in onda su Rai 5 la tragicommedia “Amedeo” scritta da Eugene Ionesco nel 1954 e messa in onda dalla Rai nell’ottobre 1977 nella versione diretta da Giacomo Colli.

Adattamento televisivo di Cristiano Censi, con l’interpretazione dello stesso Cristiano Censi, di Isabella Del Bianco e di Santo Versace.

Amedeo, o come sbarazzarsene (FrenchAmédée ou comment s’en débarrasser) è una tragicommedia scritta da Eugène Ionesco nel 1954 basata sulla precedente opera breve dell’autore intitolata “Orifiamma”.

La commedia parla di Amédée, un drammaturgo, e di sua moglie Madeleine, una centralinista. Discutono su come affrontare un cadavere in continua crescita nell’altra stanza. Il cadavere sta facendo germogliare funghi in tutto l’appartamento e sembra destare sospetti tra i vicini. Al pubblico non viene fornito alcun motivo chiaro per cui il cadavere sia lì. Madeleine suggerisce che fosse l’amante assassinato da Amedée; Amédée fornisce diverse spiegazioni alternative. Alla fine dello spettacolo, Amédée tenta di trascinare via il cadavere per scaricarlo nel fiume. È visto da molti passanti; uno dei testimoni è indicato come “Eugene” ed è probabilmente l’autore stesso. Quando Amédée si aggroviglia nelle gambe, il cadavere fluttua via con Amédée attaccata.

L’opera contiene molti dei temi comuni di Ionesco e i personaggi sono tipici delle sue opere. Ad esempio, l’interazione della coppia è per molti versi simile all’interazione tra il Vecchio e la Vecchia in The Chairs; la storia di sfondo contrastante del cadavere è parallela alle storie contrastanti della vecchia coppia sui loro figli. Amédée è anche per molti versi il prototipo di Bérenger, uno dei personaggi più utilizzati da Ionesco; in particolare, molte delle azioni e dei temi presagiscono A Stroll in the Air (1963), la quarta commedia di Bérenger di Ionesco: sia Amédée che Bérenger sono artisti frustrati, entrambi si prendono un momento per apprezzare la bellezza che li circonda ed entrambi volano via lasciando i loro coniugi alle spalle .