giovedì, Maggio 26, 2022
Home > Anticipazioni TV > Il film d’autore stasera in TV: “A Ciambra” lunedì 25 aprile 2022

Il film d’autore stasera in TV: “A Ciambra” lunedì 25 aprile 2022

A Ciambra

Il film d’autore stasera in TV: “A Ciambra” lunedì 25 aprile 2022 alle 22.15 su Rai 5

A Ciambra.jpg

A Ciambra è un film del 2017 diretto da Jonas Carpignano ed interpretato dai protagonisti Pio Amato, Iolanda Amato e Koudous Seihon.

Il film è stato presentato nella sezione Quinzaine des Réalisateurs al Festival di Cannes 2017.[2] Alla Quinzaine des Réalisateurs il lungometraggio vince l’onorificenza che permetterà al film di ricevere il sostegno dell’Europa Cinemas Network.[3]

Nella comunità rom di Gioia Tauro (Reggio Calabria), la Ciambra, vive Pio, un ragazzino sveglio e smaliziato cresciuto molto in fretta. Tra alcol, fumo e furti, segue le orme criminali del fratello Cosimo, intessendo relazioni con tutte le diverse realtà etniche e sociali presenti nel suo degradato quartiere.

Quando il padre e il fratello vengono arrestati è lui che deve provvedere al sostentamento della numerosa famiglia, dimostrando di essere davvero “un uomo”[4].

(none)

Regia di Jonas Carpignano

Con: Pio Amato, Iolanda Amato e Koudous Seihon

Fonte: WIKIPEDIA

Il quattordicenne Pio vive nella Ciambra, la comunità rom stanziale di Gioia Tauro in Calabria, e vuole crescere in fretta.

Come il suo fratello maggiore Cosimo, Pio beve, fuma e impara l’arte di truffatore di strada. Così, quando Cosimo non sarà più in grado di badare alla famiglia, Pio dovrà prendere il suo posto.

Tuttavia, questo ruolo così grande per lui arriva troppo presto, mettendolo di fronte a una scelta impossibile. E’ il film di Jonas Carpignano, con Pio Amato e Koudous Seihon, “A Ciambra”, in onda lunedì 25 aprile alle 22.15 su Rai 5 per il ciclo “Nuovo Cinema Italia”, senza interruzioni pubblicitarie.

Il film è stato selezionato alla 49esima Quinzaine des Réalisateurs (Cannes 2017), ha ricevuto il Premio Label Europa Cinema, e ha vinto il David di Donatello nel 2018 nelle categorie Miglior Regia e Miglior Montaggio.