giovedì, Maggio 26, 2022
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “Il Provinciale” del 30 aprile alle 14 su Rai 1: viaggio dal Garda alla Lessinia

Anticipazioni per “Il Provinciale” del 30 aprile alle 14 su Rai 1: viaggio dal Garda alla Lessinia

il provinciale

Anticipazioni per “Il Provinciale” del 30 aprile alle 14 su Rai 1: viaggio dal Garda alla Lessinia

(none)

Su Rai2 con Federico Quaranta lungo i sentieri dello spirito

Prende il via dalla sponda veneta del Lago di Garda l’ultimo cammino de “Il Provinciale” in onda sabato 30 aprile alle 14 su Rai 2: Federico Quaranta raggiungerà il Corno D’Aquilio, una delle cime dei monti Lessini dove si concluderà la seconda edizione del programma.

Si parte dal borgo lacustre di Malcesine, una delle prime tappe del “Viaggio in Italia” di Goethe, lo scrittore che qualcuno ha saggiamente definito il primo “travel influencer” della storia; è stato proprio l’autore tedesco a far conoscere al mondo intero le bellezze italiane da nord a sud, grazie al suo magnifico diario di viaggio.

E dopo il lago, la montagna che lo sovrasta, il monte Baldo, seguendo mulattiere selciate, attraversando boschi, borghi disabitati e santuari incastonati nella roccia come fossero diamanti. E poi le storie di pescatori, pastori e pastore, scrittori e sentieristi, testimonianze preziose di un territorio in grado di esprimere bellezza, cultura e saggezza.

Il viaggio si conclude nel Parco regionale della Lessinia dove Federico Quaranta e Mia Canestrini si incontreranno per la prima volta, davanti al camino acceso in una malga di montagna, il luogo migliore per ritrovarsi, guardarsi negli occhi e tirare le fila di questo e di tutti gli altri cammini de Il Provinciale che ha celebrato la natura più selvaggia, provando a cogliere quelle virtù nascoste tra le pieghe di tutte le provincie italiane; un mondo di valori imperdibili che hanno reso unica quest’edizione.   

Il provinciale è un programma televisivo condotto da Federico Quaranta in onda dal 31 ottobre 2020 su Rai 2 il sabato pomeriggio. In ogni episodio viene raccontato un viaggio con lo scopo di descriverne le peculiarità culturali, territoriali, geografiche e morfologiche della località visitata e gli aspetti meno conosciuti del territorio anche tramite la voce della popolazione locale e la naturalista Mia Canestrini.

Federico Quaranta (Genova27 marzo 1967[1]) è un conduttore radiofonicoconduttore televisivo e autore televisivo italiano.

Federico Quaranta, oltre a essere un conduttore radio-televisivo, è anche autore dei programmi che conduce. Dal 2003 è con Tinto (Nicola Prudente), Decanter su Rai Radio2.[2]

Dal 2005 realizza servizi televisivi in tema enogastronomico per Linea Verde Orizzonti, su Rai 1.

Nel 2008, entra nel Guinness World Records grazie a una eccezionale flûte da primato: alta 2,05 metri, 58 centimetri di diametro, su un gambo di appena 3 centimetri di diametro, riempita per l’occasione di Asti Spumante DOCG.[3]

Nel 2009 conduce, sempre insieme a Tinto (Nicola Prudente), il programma “Magica Italia, Turismo e Turisti” che va in onda la domenica mattina su Rai 1.

Dal 2012 è in onda su LA7 con un programma enogastronomico, Fuori di gusto (di cui è anche autore). Ad affiancarlo nella conduzione ci sono Vladimir Luxuria e Nicola Prudente.[4]

Dal 2013 è su Rai 1 con La prova del cuoco e Linea Verde Orizzonti.

Dal 2 giugno 2014 presenta, con Eleonora Daniele, la terza edizione di Estate in diretta.

Tra il 2015 e il 2017 ha condotto dieci puntate de La prova del Cuoco in sostituzione di Antonella Clerici per motivi di salute e professionali.[5]