lunedì, Luglio 4, 2022
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “Paesi che vai…” del 22 maggio alle 9.40 su Rai 1: nel Vulture e a Castel del Monte

Anticipazioni per “Paesi che vai…” del 22 maggio alle 9.40 su Rai 1: nel Vulture e a Castel del Monte

paesi che vai

Anticipazioni per “Paesi che vai…” del 22 maggio alle 9.40 su Rai 1: viaggio nel Vulture e a Castel del Monte

(none)

Il racconto di Livio Leonardi su Rai 1: sulle tracce dei Normanno – Svevi

“Paesi che vai”, il programma condotto da Livio Leonardi, patrocinato dal Ministero della Cultura, in onda domenica 22 maggio alle 9.40 su Rai 1, è nel Vulture e a Castel del Monte.

Leonardi, partendo proprio dal celebre Castello dalla forma ottagonale, varcherà la soglia di un portale narrativo che condurrà il suo pubblico ad Ovest, in Basilicata, alla scoperta della terra che Federico II di Svevia tanto amò. Lo farà seguendo le tracce del grande Imperatore nei luoghi in cui il suo genio diede uno dei suoi massimi frutti.

Livio immergerà il proprio racconto nei Castelli e nelle Città in cui Federico trascorse parte della sua incredibile vita. Partendo dal Castello di Melfi, dove videro la luce le celebri Costituzioni, il racconto proseguirà nella vicina Chiesa rupestre di Santa Margherita, dove un dipinto colpisce per il suo significato.

Le telecamere si sposteranno nella Cattedrale di Santa Maria Assunta e San Canio di Acerenza, dove si incontrano, incredibilmente, due racconti dal sapore leggendario, per poi esplorare i segreti di Castel del Monte, giungendo, dopo, nell’Abbazia della Santissima Trinità di Venosa.

Inoltre, si andrà alla scoperta di location che hanno fatto da sfondo a celebri pellicole cinematografiche e serie televisive. Infine, la trasmissione si immergerà nelle bellezze di un Parco nazionale che si estende in ben due regioni.

Paesi che vai… Luoghi, detti, comuni è un format televisivo ideato e condotto da Livio Leonardi, dedicato alla valorizzazione del territorio e del suo patrimonio, realizzato completamente in esterni.

Il 5 dicembre 2019 il programma ha ricevuto il patrocinio del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo per l’alto rilievo culturale, scientifico, artistico, storico e di promozione turistica di carattere Internazionale.