lunedì, Luglio 4, 2022
Home > Italia > Draghi: “L’Italia continuerà a sostenere l’Ucraina”

Draghi: “L’Italia continuerà a sostenere l’Ucraina”

draghi

Draghi: “L’Italia continuerà a sostenere l’Ucraina”

Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha avuto ieri una conversazione telefonica con Il presidente dell’Ucraina, Volodymyr Zelensky in merito agli ultimi sviluppi del conflitto. Nel corso del colloquio Mario Draghi ha assicurato il costante sostegno dell’Italia all’Ucraina, anche con riferimento alla necessità di approvare il sesto pacchetto di sanzioni, all’esigenza di sbloccare i porti e al supporto per l’ingresso dell’Ucraina nella Unione Europea.

Sull’invio di armi all’Ucraina, Giuseppe Conte, leader dei grillini, conferma la propria posizione critica e insiste sull’utilizzo esclusivo della diplomazia.

“La diplomazia ci insegna – scrive – che i negoziati devono essere portati avanti con perseveranza e determinazione. Non può esserci un tempo per la diplomazia e uno per la guerra: l’impegno per la pace deve essere massimo e costante. Dopo tre invii di armi possiamo dire che l’Italia anche su questo fronte ha fornito il suo contributo.

Altri Paesi peraltro stanno continuando ad armare in abbondanza l’Ucraina. Dopo tre mesi di guerra, l’Italia deve caratterizzarsi per una svolta diplomatica intensa e decisa, coinvolgendo gli altri Paesi dell’Unione Europea. Dobbiamo evitare un’escalation militare dagli effetti incontrollabili”.

Ma Draghi ha ribadito in più occasioni la posizione italiana, che rimane in linea con quella europea. E gela Conte, praticamente isolandolo.

“Per impedire che la crisi umanitaria continui ad aggravarsi, dobbiamo raggiungere il prima possibile un cessate il fuoco e far ripartire con forza i negoziati. È la posizione dell’Italia ed è un’aspirazione europea”, ha detto nel corso dell’informativa in Parlamento sui recenti sviluppi del conflitto tra Russia e Ucraina, parlando a chi ha accusato il Governo di aver perso di vista l’obiettivo pace. “Non è così”, assicura l’ex presidente Bce, che rivendica come la chance di dialogo possibile adesso, esista “grazie al fatto che l’Ucraina è riuscita a difendersi in questi mesi di guerra”.

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione realizza senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è l’Associazione culturale “La Nuova Italia”, che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori, che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net