lunedì, Luglio 4, 2022
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “A Sua Immagine” del 19 giugno alle 10.30 su Rai 1: la Giornata Mondiale del Rifugiato e l’Angelus da Roma

Anticipazioni per “A Sua Immagine” del 19 giugno alle 10.30 su Rai 1: la Giornata Mondiale del Rifugiato e l’Angelus da Roma

a sua immagine

Anticipazioni per “A Sua Immagine” del 19 giugno alle 10.30 su Rai 1: la Giornata Mondiale del Rifugiato e l’Angelus da Roma

(none)

Su Rai1 con Lorena Bianchetti

Sono cento milioni, secondo l’alto Commissariato della Nazioni Unite (Unhcr), le persone costrette a fuggire dai propri Paesi a causa di conflitti e violenze. Guerre come in Ucraina, Siria, Yemen, Congo hanno conseguenze prolungate e catastrofiche. I migranti sbarcati sulle coste italiane nel 2021 sono stati 67 mila, e 134 mila i profughi ucraini accolti in Italia dallo scoppio del conflitto.

È necessario alzare lo sguardo e rispondere alla domanda di aiuto senza distinzione di razza, religione, nazionalità e senza lasciare indietro nessuno. In occasione della Giornata mondiale del rifugiato nell’appuntamento con “A sua immagine”, in onda domenica 19 giugno alle 10.30 su Rai 1, Lorena Bianchetti incontra padre Camillo Ripamonti, presidente del Centro Astalli; Cristina Molfetta della Fondazione Migrantes, in collegamento da Vibo Marina. Maria Salvia, dirigente scolastica dell’Istituto comprensivo Amerigo Vespucci racconterà la storia di accoglienza di bambini ucraini e di minori africani non accompagnati mentre Agnese Lorenzini e Corrado Borghi di Operazione Colomba testimonieranno il loro impegno per la pace in Libano, a Lesbo in Grecia e fino ai confini con la Bielorussia.

I servizi illustreranno delle vie di speranza per il futuro con l’esperienza di Apecare a Torino; del Centro Astalli, da 40 anni con i rifugiati.
Come di consueto alle 10.55, dopo il notiziario di “A Sua Immagine” con Paolo Balduzzi, la linea passerà alla Santa Messa, sempre in diretta su Rai 1: la celebrazione eucaristica verrà trasmessa dalla Cattedrale di Santa Maria in Piano in Biella, per la regia di Gianni Epifani e il commento Orazio Coclite.

Alle 12.00 sarà trasmesso, come ogni domenica, l’Angelus recitato da Papa Francesco da Piazza San Pietro.

A Sua immagine è un programma televisivo a sfondo cattolico condotto da Lorena Bianchetti su Rai 1, nato nell’ottobre del 1997 sulla scia delle rubriche religiose presenti nel palinsesto della Rai dal 1954[1][2].

Il programma nasce dalla collaborazione tra la Rai e la Conferenza Episcopale Italiana, e va in onda su Rai 1 ogni sabato alle ore 16:05 e ogni domenica alle 10:30. Il programma offre al pubblico numerose storie riguardo alla vita di persone comuni, che attraverso la loro fede portano avanti desideri, passioni, opere per la comunità. Il programma varia nei due giorni di programmazione.

Lorena Bianchetti (Roma9 febbraio 1974) è una conduttrice televisivagiornalista e autrice televisiva italiana.

Laureata in Lingue e Letterature straniere presso l’Università di Roma “La Sapienza”, è giornalista pubblicista dal marzo 2005. Dal 2015 è sposata con l’imprenditore romano Bernardo De Luca, da cui ha avuto una figlia, Estelle, nata il 5 marzo 2019.[1]

Interprete di fotoromanzi in gioventù, esordisce negli anni novanta su Rai 1 con Piacere Raiuno. Appare per la prima volta nel ruolo di presentatrice dal 1994 al 1997 in Italia in bicicletta, programma culturale di 240 puntate in onda tutte le mattine su Rai 3. Nel 1997 è stata la valletta di Corrado a La Corrida – Dilettanti allo sbaraglio su Canale 5; nello stesso anno conduce su Stream TV Canale Viaggi, un programma dedicato ai viaggi. Conduce anche la trasmissione Speciale Rai international (19971998), per gli italiani all’estero, in onda in tutto il mondo dal lunedì al venerdì. In ogni puntata ha intervistato un personaggio diverso appartenente al mondo della letteratura, del cinema, della televisione.

Per il TG2 è stata l’inviata a Pietrelcina in occasione della canonizzazione di Padre Pio (2002). Sempre a partire dall’anno 2000 collabora con il TG1, per il quale realizza varie interviste (come all’ex Presidente della repubblica Oscar Luigi Scalfaro), mandate in onda negli speciali sugli eventi giubilari. Diventa nota al grande pubblico conducendo dal 25 dicembre 1999 al 2005, in diretta ogni domenica mattina su Rai 1 dalle 10.30, il programma A sua immagine, realizzato in collaborazione con la Conferenza Episcopale Italiana. Il programma, in cui ha svolto anche mansioni di autrice di testi, nel 2003 è stato insignito del “Golden Graal“.

È stata inviata speciale e conduttrice nella rubrica Giubileo 2000 su Rai 1, ha presentato il Giubileo dei bambini, trasmesso in mondovisione, il Giubileo dei Cursillos, la XV Giornata mondiale della Gioventù (San Giovanni – Tor Vergata) trasmessa in mondovisione e altri eventi giubilari in presenza di papa Giovanni Paolo II, uno speciale sul Giubileo delle Università, il Giubileo dei governanti e dei parlamentari. Su Rai 1 ha gestito le dirette sui viaggi di papa Giovanni Paolo II a Kiev ed Atene.