domenica, Agosto 7, 2022
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > Videogame e calorie: quante se ne bruciano effettivamente

Videogame e calorie: quante se ne bruciano effettivamente

videogame

Videogame e calorie: quante se ne bruciano effettivamente

Avete mai provato a immaginare come, nel momento in cui vi cimentate con alcuni tra i vostri videogiochi preferiti, potreste, durante il percorso di gioco, bruciare anche un po’ di calorie. A dispetto del pensiero di molte persone, i videogame non rappresentano un’attività così sedentaria.

Anzi, nel corso degli ultimi anni, sono state diverse le ricerche scientifiche che hanno ribaltato questo concetto. Uno degli studi svolti più di recente è senz’altro quello realizzato da parte del blog del casino di Betway, che ha voluto considerare sette videogame amati in tutto il mondo e quante calorie permettono di bruciare in sessioni di gioco da 90 minuti.

Questo esperimento ha voluto focalizzarsi sui migliori giochi per bruciare calorie, prendendo in considerazione sette tra i titoli di maggior successo nel corso degli ultimi anni. Si tratta di videogame del calibro di GTA V, Fortnite, FIFA, ma anche Apex Legends, Elden Ring, Minecraft e pure Call of Duty Warzone.

Fortnite in cima alla classifica

Ebbene, dando uno sguardo ai vari risultati di questo interessante test, si può notare come non ci sia stato nessun altro gioco in grado di far bruciare calore quanto invece è riuscito a fare Fortnite. Infatti, con uno dei videogame più apprezzati per quanto riguarda le sfide online, i 17 gamer che hanno preso parte all’esperimento hanno bruciato, in media, 194 calorie nel corso della sessione di gaming da un’ora e mezza in cui si sono cimentati.

Se Fortnite si è preso il primo posto in termini di calorie bruciate, il podio è completato da altri due “mostri sacri” in termini di videogame. Stiamo facendo riferimento a FIFA, chi non conosce il titolo principale di simulazione calcistica in tutto il mondo, e a Call of Duty Warzone, uno dei titoli maggiormente apprezzati sul mercato di ogni tempo. Nel caso di FIFA, i giocatori che hanno affrontato una sessione da gaming di 90 minuti hanno bruciato, in media, 189 calorie. Giocando a Call of Duty Warzone i dati sono decisamente simili, dato che si è arrivati, in media, a far registrare un consumo di calorie pari a 188 in 90 minuti di gioco.

Alle spalle di questo terzetto, non a molta distanza, troviamo Apex Legends ed Elden Ring. Nel primo caso, si è arrivati a un consumo di calorie massimo, in media, pari a 180, mentre con il secondo titolo sono state bruciate all’incirca 177 calorie. All’ultimo posto di questa speciale graduatoria troviamo Grand Theft Auto V. In realtà, chi gioca per diverso tempo con questo titolo non dovrebbe preoccuparsi più di tanto, dal momento che le calorie che vengono bruciate, in media 164 in una sessione da 90 minuti, rappresentano in ogni caso un dato di tutto rispetto, che si può tranquillamente equiparare a un leggero allenamento in palestra.

I giochi che fanno pompare di più il cuore

Nello stesso esperimento c’è un altro dato che è stato tenuto d’occhio da parte del team di ricercatori. Stiamo parlando della frequenza cardiaca. È indubbio come ci siano diversi giochi, se non tutti, che sono in grado di comportare un aumento nei battiti del cuore in determinate fasi del percorso di gioco. Non ci vuole certo un genio per notare come ansia e tensione possono salire, così come si tende a sudare molto di più, in determinati momenti in cui si gioca a certi titoli.

Stando ai risultati prodotti dall’esperimento, è sempre Fortnite a guidare anche questa classifica, dato che, in media, i gamer hanno riscontrato un aumento pari a 89 battiti al minuto nel corso della sessione di gioco. In realtà, però, il picco in termini di frequenza cardiaca massima, con 119 battiti al minuto, è stato registrato con Call of Duty Warzone.

Foto di Skica911 da Pixabay

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione realizza senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è l’Associazione culturale “La Nuova Italia”, che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori, che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net