mercoledì, Agosto 10, 2022
Home > Italia > Omicidio Ciatti, condanna a 15 anni. Il padre: “Vergogna”

Omicidio Ciatti, condanna a 15 anni. Il padre: “Vergogna”

omicidio

Omicidio Ciatti, condanna a 15 anni. Il padre: “Vergogna”

Rassoul Bissoultanov, il cittadino ceceno che partecipò al pestaggio del 22enne Niccolò Ciatti nell’agosto del 2017 a Lloret de Mar, era stato condannato un mese fa in Spagna per omicidio volontario. Ma la pena stabilita dal giudice in seconda battuta per il reato commesso è di 15 anni di reclusione.

A riferirlo tramite Facebook il padre, Luigi Ciatti: “Il Presidente del Tribunale di Girona ha inflitto la pena minima di 15 anni. Penso” che “dovrebbe “studiare la parola Giustizia. Giustificare una sentenza del genere con ‘per quanto possa sembrare duro ai parenti’ credo che veramente dovrebbe cambiare lavoro”.

Niccolò è stato bestialmente ucciso mentre era in vacanza a Lloret de Mar, vicino Barcellona, nella discoteca St. Trop’ con un pestaggio a calci in faccia.

Nell’immediatezza dei fatti gli striscioni con su scritto “GIUSTIZIA per Niccolò” campeggiarono in tutta Scandicci e nacque anche un comitato spontaneo sui social.

La condanna sembrava il primo passo per avere giustizia.

“Un primo passo – aveva infatti dichiarato Luigi Ciatti –  verso quella giustizia che Niccolò deve avere. Aspettiamo la sentenza per vedere gli anni da scontare da un mjnimo di 15 al max di 24 anni. Continueremo la nostra battaglia in Spagna e in Italia perché Niccolò merita giustizia”.

“Non so se riusciremo – scrive oggi su Facebook – a darti quella giustizia vera che tu Niccolò meriti. Ci troviamo di fronte persone che dovrebbero essere al nostro fianco e che invece sono al fianco degli assassini, noi non dovremmo lottare per avere giustizia, dovrebbe essere un nostro diritto e invece è esattamente il contrario, comprendere le motivazioni di un Presidente di un Tribunale, che dovrebbe interpretare la legge in maniera saggia, e che invece va contro un verdetto di una giuria popolare che riconosce l’omicidio volontario aggravato e che lui si permette di dare il minimo previsto dalla Legge. Questa non è giustizia, noi continueremo il nostro percorso verso quella giustizia vera che tu Niccolò devi avere. Finché avremo forza e vita continueremo a lottare per te Niccolò, condannato a lasciare questa vita che amavi, da questi assassini ceceni che nessuna pietà hanno avuto nei tuoi confronti, e che evidentemente sono entrati nel cuore del Presidente del Tribunale di Girona, commosso e impietosito di fronte a questi bravi ragazzi, e mi chiedo, avrà visto il filmato, avrà ascoltato le testimonianze degli amici di Niccolò, dei poliziotti, dei medici legali, o forse avrà ascoltato solo le parole deliranti di un avvocato della difesa che si arrampicava sugli specchi e nulla diceva. VERGOGNA. VOGLIAMO GIUSTIZIA VERA PER NICCOLÒ”.

Foto: https://www.facebook.com/photo?fbid=5887502874682027&set=pcb.5887502921348689

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione realizza senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è l’Associazione culturale “La Nuova Italia”, che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori, che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net