lunedì, Settembre 26, 2022
Home > Italia > Moody’s taglia l’outlook italiano. E la politica dà spettacolo

Moody’s taglia l’outlook italiano. E la politica dà spettacolo

moody

Moody’s taglia l’outlook italiano. E la politica dà spettacolo

Tutto ed il contrario di tutto, affinché tutto confermi tutto ed il contrario di tutto. Così Moody’s taglia l’outlook italiano e dà un forte segnale.

Potrebbe sembrare uno scioglilingua, tuttavia è ciò che accade in Italia. Calenda rompe il patto siglato con Letta.

Risulta incomprensibile come si stringano gli accordi e poi si parli degli obiettivi comuni, di cosa si intenda realizzare e delle strategie per raggiungere tali obiettivi.

Lo fanno la sinistra e lo fa la destra, lo fa chi dice di appartenere al sistema, lo fa chi dice di essere antisistema.

E non includiamo tra gli antisistema il M5S, che oramai sembra si sia perfettamente integrato nel sistema, ma ad i numerosi partiti e partitelli che sono nati dagli urlatori di piazza e che concorrono tutti per un posto “al sole” in parlamento.

Ma, attenzione, Moody’s ha lanciato il suo avvertimento per chi ha la possibilità di concorrere alla maggioranza. Con la “caduta volontaria” di Draghi, se prima erano solo nuvole all’orizzonte, ora la temuta frenata dell’economia sta scagliando i suoi primi fulmini.

Moody’s osserva come “la fine del governo Draghi e elezioni anticipate del 25 settembre 2022 aumentino l’incertezza politica”. Particolare accento viene messo sui rischi legati all’attuazione del Pnrr.

Così, l’agenzia Moody’s ha comunicato la variazione dell’outlook per il rating sovrano assegnato all’Italia da “stabile” a “negativo”, confermando il rating a Baa3.

Secondo Moody’s i rischi per il profilo di credito dell’Italia a causa dell’impatto economico dell’invasione dell’Ucraina da parte della Russia e degli sviluppi politici interni starebbero aumentando.

Infatti secondo l’agenzia, vi sono rischi che il contesto politico ostacoli l’attuazione delle riforme strutturali, comprese quelle contenute nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. Inoltre, aumenta il rischio che i problemi di approvvigionamento energetico indeboliscano le prospettive economiche.

La significativa dipendenza energetica dal gas espone l’Italia a ulteriori tagli delle forniture dalla Russia e a un aumento dei prezzi dell’energia. Lo sottolinea Moody’s nello spiegare la revisione dell’outlook del rating.

La situazione è difficile a livello globale: “Segnali di decelerazione dell’attività economica ed elevata e diffusa inflazione continuano a contraddistinguere lo scenario internazionale”, aggiunge L’Istat,  secondo cui l’evoluzione della congiuntura è messa in pericolo dall’aumento del disavanzo della bilancia commerciale, dalla diffusione dell’inflazione e dal marcato peggioramento della fiducia dei consumatori.

Considerando anche le recenti variazioni negative degli indici di fiducia e delle vendite al dettaglio, si valuta come una brusca frenata dell’economia italiana sul finire dell’estate sia una possibilità per nulla remota”, secondo Confcommercio. Questo mentre Codacons e Unione nazionale dei consumatori vedono un campanello d’allarme nella riduzione dei beni di consumo, considerata un primo segno tangibile della difficoltà delle famiglie di fronte all’inflazione altissima. E secondo un’indagine di Unioncamere, la situazione peggiorerà presto.

Uno scenario che deve indurci a riflettere specialmente su queste elezioni anticipate che forse servono a distrarci e forse ad illuderci che possa cambiare tutto, ma non cambierà nulla, tanto tutto è forse già deciso, ed i burattini, credendosi burattinai, faranno ciò che verrà loro ordinato.

Ettore Lembo

https://www.ansa.it/sito/notizie/economia/2022/08/05/moodys-senza-draghi-incerte-le-prospettive-dellitalia_68e1543c-6bc3-4c0d-ae65-6b4ae2602eba.html

https://www.agi.it/economia/news/2022-08-05/moodys-porta-outlook-a-negativo-per-mef-decisione-opinabile-17676129/

https://www.rainews.it/articoli/2022/08/moodys-prospettive-negative-per-litalia-il-ministero-delleconomia-opinabile-86be0bae-db8a-4f19-85f0-e8706200d73c.html?wt_mc=2.www.wzp.rainews24

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione realizza senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è l’Associazione culturale “La Nuova Italia”, che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori, che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net