martedì, Settembre 27, 2022
Home > Sport in Pillole > Ciclismo, Buratti vince anche a Capodarco

Ciclismo, Buratti vince anche a Capodarco

ciclismo

Ciclismo, Buratti vince anche a Capodarco

Udine – E’ un clamoroso bis quello messo a segno ieri a Capodarco di Fermo (Fm) da Nicolò Buratti: il 21enne friulano di Corno di Rosazzo (Ud), ad appena 48 ore di distanza dal successo conquistato sul traguardo di Poggiana, infatti, ha centrato un’altra vittoria internazionale di assoluto prestigio in terra marchigiana.

Le due classiche internazionali riservate agli Under 23 più affascinanti dell’estate delle due ruote, portano quindi entrambe la firma del portacolori del Cycling Team Friuli che a Capodarco è stato bravissimo a resistere al forcing dei migliori in salita. Nel corso della ultima terribile tornata dell’impegnativa corsa marchigiana, infatti, sono rimasti in sei al comando: insieme a Buratti erano presenti De Pretto (Zalf), Marcellusi (Bardiani), Villa (Biesse), Thompson (Groupama) e Maire (Aix en Provence). Questo il sestetto che si è giocato il tutto per tutto sulle temibili rampe del Muro di Capodarco da cui è uscito in testa De Pretto con un brillantissimo Buratti sulla ruota.

Il ragazzo diretto nell’occasione da Alessio Mattiussi e Andrea Fusaz ha trovato poi le energie necessarie per fare la differenza sul rettifilo d’arrivo conquistando così la sua quinta affermazione stagionale, la seconda internazionale in appena 48 ore.

Grande emozione e soddisfazioni in ammiraglia CTF, con i tecnici Andrea Fusaz e Alessio Mattiussi visibilmente emozionati: “Oggi tutto ha girato alla perfezione. La squadra ha interpretato la corsa così come avevamo chiesto nel corso della riunione pregara: Fran Miholjevic ha fatto un grande lavoro inserendosi nella fuga e poi ci ha pensato Nicolò a mettere la ciliegina sulla torta. Avevamo preparato questi appuntamenti di Ferragosto per essere protagonisti ma Buratti si è superato riuscendo a vincere domenica a Poggiana e tenendo il passo degli scalatori anche oggi” hanno sottolineato Fusaz e Mattiussi. “Questi successi sono il frutto di tutto il lavoro svolto in questi anni, degli allenamenti invernali e delle esperienze all’estero che hanno fatto crescere l’intera squadra e valorizzato il talento di Nicolò. E’ un atleta veloce che però ha saputo completarsi diventando competitivo anche sui percorsi misti e su quelli più esigenti come Capodarco”.

Photo Credits: Photors.it

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione realizza senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è l’Associazione culturale “La Nuova Italia”, che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori, che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net