lunedì, Settembre 26, 2022
Home > Lazio > Castelnuovo di Farfa: “Uniti possiamo vincere contro i suonatori del valzer della tristezza”

Castelnuovo di Farfa: “Uniti possiamo vincere contro i suonatori del valzer della tristezza”

castelnuovo di farfa

Castelnuovo di Farfa: Uniti possiamo vincere contro i suonatori del valzer della tristezza e la sedazione palliativa

Castelnuovo di Farfa – Il declino di Castelnuovo ci porta a riflettere su questa caduta in basso dell’ex-Perla della Sabina. Nessuno di questa anomala ammucchiata amministrativa FdI-PD, oramai FdI ha di molto, nei sondaggi, sorpassato il PD e lo sta accompagnando verso un brutto risveglio o , se volete, verso una SONORA SVEGLIA elettorale ; Comunque nessuno dei componenti dell’Amministrazione castelnuovese è capace di avere una “visione futura” per un rilancio e rinascita del nostro Borgo. Per avere una seria possibilità di rilancio bisogna, a mio avviso, instaurare un dialogo che, inevitabilmente, passa attraverso il confronto tra le diverse “anime” castelnuovesi o ancora più semplicemente bisogna che il dialogo avvenga tra i “diversi saperi” e le diverse esperienze che sono il vero patrimonio e “risorse di capitale umano” a cui attingere in questo periodo di “secca e notte buia” in questa estate castelnuovese .

Castelnuovo ha in “cassaforte” tradizioni Culturali antiche e storia da cui attingere per programmare il rilancio che dovrebbe essere , a mio avviso, sintetizzato nel binomio “Turismo e Cultura”. Riportare a Castelnuovo i nativi e i loro discendenti, anche per brevi periodi. Riportare alle origini e alle radici quei castelnuovesi che dalla fine della guerra e negli anni del boom economico si sono stabiliti a Roma o nei dintorni. A Castelnuovo c’è bisogno di vivacizzare la vita e l’economia ora che abbiamo molti agriturismi, un Museo, un Centro Turistico ,un Teatro , Frantoi e produttori di olio di oliva , Agriturismi attrezzati per escursioni a cavallo nei dintorni, le Gole del Farfa che ora sono utilizzate da escursionisti della domenica guidati da Associazioni estranee al nostro Comune .

Per ridare vivacità al nostro Castelnuovo dobbiamo puntare, scommettere, sul turismo. Turismo ambientale e culturale è questo il binomio la scommessa che darà , a mio avviso, “buoni frutti”. Ripeto ancora che a Castelnuovo il suo rilancio , la sua rinascita passa, inevitabilmente, attraverso il dialogo ed il confronto tra i “diversi saperi”. Questa pluralità di punti di osservazione rappresenta un elemento di ricchezza di cui l’Amministrazione comunale dovrebbe avere il coraggio di giovarsi. Un’Amministrazione che ambisca a risultati duraturi (non effimeri o apparenti) non può fare a meno di dialogare con tutti i castelnuovesi non solo con quelli “vicini ai politici e al potere”. L’Amministrazione comunale castelnuovese ha un’occasione per affrontare il tema del rilancio di Castelnuovo, in questa estate caldissima del post-Covid 19, in maniera ampia e trasversale, ma al tempo stesso attenta alle questioni legate alla sua amministrazione, alla sua gestione e al rapporto con i diversi soggetti della sua costruzione. L’Amministrazione comunale di Castelnuovo avrà il coraggio per rilanciare la “Perla della Sabina” e la nostra Estate Castelnuovese?

Franco Leggeri, castelnuovese

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione realizza senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è l’Associazione culturale “La Nuova Italia”, che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori, che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net