sabato, Settembre 24, 2022
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > Massignano, il pianoforte di Livia Gatto incanta i presenti

Massignano, il pianoforte di Livia Gatto incanta i presenti

massignano

Massignano, il pianoforte di Livia Gatto incanta i presenti

Si è tenuto venerdì 26 agosto 2022 alle ore 21:15 nella suggestiva cornice della chiesa di S. Giacomo Maggiore a Massignano il concerto di pianoforte della pianista Livia Gatto davanti ad una folta platea di appassionati di musica. A fare un breve saluto e gli onori di casa è stato il sindaco Massimo Romani. Ad introdurre e spiegare i brani proposti dalla musicista ci ha pensato il Maestro prof Giuseppe Verdecchia. Livia seppur molto giovane, classe 1997, vanta un curriculum di tutto rispetto, ha conseguito il diploma di Primo Livello in pianoforte al Conservatorio di Santa Cecilia di Roma nel 2020 con il massimo dei voti e la lode. Vincitrice di numerosi concorsi musicali, è attualmente iscritta al corso Biennale specialistico di Pianoforte e svolge l’attività di docente di pianoforte presso la scuola musicale “Quinte parallele” di Roma. La giovane pianista romana è legata emotivamente a Massignano poiché trascorreva sin da piccolissima i periodi di vacanza nel nostro paese.

Qualche anno fa in occasione del concerto di pianoforte del pianista Umberto Jacopo Laureti nel Parco delle Rimembranze, espresse un desiderio ad un amico: “Chi sa se un giorno potrò esserci io a tenere un concerto in questo posto”. Come accade nelle più belle favole questo sogno si è concretizzato. Livia, molto brava e di una grazia unica, ha allietato i presenti con musiche dei migliori compositori europei che spaziavano da L. V. Beethoven, M. Ravel, F. Liszt fino a J. Brahms. Nell’esecuzione dei pezzi musicali, la pianista non ha mai utilizzato nessun spartito ma ha eseguito tutto a mente, questo per far capire lo studio e la preparazione tecnica che c’è dietro ad ogni brano.

Nel corso della serata vi è stata anche una piacevole sorpresa, Livia assieme alla madre ha eseguito il famoso brano di Brahms “Piano in due, suonata a quattro mani” entusiasmando la folta platea, dove a suonare il pianoforte anziché essere un solo musicista erano in due. La giovane pianista è stata ringraziata al termine di ogni brano con lunghi e fragorosi applausi. Prima di concludere il concerto ha concesso un bis proponendo la parte finale del brano di W. R. Wagner “La morte di Rolando”. A conclusione della serata, la protagonista insieme alla mamma sono state omaggiate dagli organizzatori, Pro Loco e Amministratori comunali con regalo floreale. Una bella serata in musica che si spera possa ripetersi anche nella prossima estate massignanese.

Luigi Verdecchia

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione realizza senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è l’Associazione culturale “La Nuova Italia”, che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori, che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net