lunedì, Settembre 26, 2022
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > Università telematica: pro e contro

Università telematica: pro e contro

università

Università telematica: pro e contro – Rispetto a qualche decennio fa le immatricolazioni presso le Università Telematiche hanno raggiunto un’elevata percentuale, soprattutto per effetto della Pandemia da Covid-19. Ma se nella scuola italiana la didattica a distanza non è decollata, a livello accademico circa l’80% degli studenti preferiscono la modalità e-learning. L’elevato gradimento da parte delle matricole di conseguire un titolo di laurea mediante una facoltà online si riflette nella possibilità di coniugare facilmente la sfera professionale con il percorso accademico intrapreso, oltre che con la vita privata. Ma cosa sono le Università online? E quali sono i pro e contro?

Un’Università Telematica è un’istituzione accademica il cui titolo di studio è stato equiparato a quello delle Università Statali a partire dal 2003 dall’allora Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca (MIUR) con il decreto del 17/04/2003. Attualmente sono ben 11 gli atenei riconosciuti. L’unica differenza riguarda la metodologia didattica erogata, mentre un corso di laurea presso un’Università Tradizionale avviene in presenza, un corso di laurea telematico viene erogato in modalità online mediante piattaforme su cui le lezioni sono accessibili in qualsiasi momento della giornata come quelle offerte dall’Unicusano.

Ovviamente, come qualsiasi altro ateneo, anche le Università e-learning hanno dei pro e contro. Quanto ai “contro”, gli svantaggi principali sono: la scarsa socializzazione, ricordiamo che si tratta di corsi online per questo viene azzerata la possibilità di conoscere nuove persone e fare amicizia. Mancando la socializzazione di conseguenza viene a mancare la vita universitaria dove la condivisione dello studio accresce l’aspetto sociale fatto di feste universitarie, uscite con i colleghi di corso etc. Altro aspetto riguarda le tasse universitarie che sono più elevate rispetto alle Università Tradizionali. Tuttavia, è pur vero che vengono azzerati i costi che molti fuori sede devono affrontare, legati ai mezzi di trasporto, vitto e alloggio, libri di testo.

Quanto ai “pro”, numerosi sono i vantaggi che derivano dall’immatricolazione presso una facoltà telematica. Uno dei principali riguarda la flessibilità degli orari e la conseguente autonomia nella gestione del proprio tempo. La matricola sarà libera di conciliare il proprio lavoro con i corsi da seguire comodamente da casa, il tutto senza essere vincolati agli orari delle lezioni, come accade invece nelle università tradizionali. Questa opportunità riflette l’esigenza di migliaia di studenti che presentano esigenze particolari e che spesso si vedono impossibilitati a seguire lezioni in presenza. Pensiamo a coloro che lavorano, a chi ha una disabilità o chi vive a centinaia di chilometri dalla propria facoltà. Anche l’acquisizione del materiale necessario per affrontare lo studio viene semplificata, questo è reso disponibile sulla piattaforma dell’ateneo.

Altro aspetto vantaggioso riguarda la presenza dei tutor che accompagnerà la matricola dalla fase di iscrizione fino al conseguimento del titolo di studio. Questa figura ha sia il compito di guidare lo studente nel superamento dei singoli esami sia di supportare psicologicamente i corsisti dinanzi a blocchi mentali che durante il percorso accademico possono incontrare. Anche la possibilità di iscriversi in qualsiasi momento è un vantaggio notevole da tener conto, a differenza di un’università tradizionale, quella università telematica consente ai propri studenti di effettuare l’iscrizione in qualsiasi periodo dell’anno senza scadenze prestabilite. Infine vale la pena citare l’ampiezza dell’offerta formativa. Come emerge anche scorrendo il blog di Unicusano il numero di corsi frequentabili è notevole. Ed è notevole quindi il numero di opportunità di impiego.

Foto di Maura Nicolaita da Pixabay

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione realizza senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è l’Associazione culturale “La Nuova Italia”, che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori, che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net