giovedì, Dicembre 1, 2022
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > Giorgio Edizioni, i vincitori del concorso letterario di narrativa, poesia e saggistica

Giorgio Edizioni, i vincitori del concorso letterario di narrativa, poesia e saggistica

giorgio edizioni

Giorgio Edizioni, i vincitori del concorso letterario di narrativa, poesia e saggistica – GIORGIO EDIZIONI nasce nel luglio 2019 dalla volontà della sua fondatrice, Elisabetta Zanasi appassionata di scrittura e di lettura. La casa editrice, indipendente e digitale, ha l’obiettivo di promuovere esclusivamente scrittori emergenti attraverso la pubblicazione e la distribuzione di ebook on line. 

Nel 2022 la casa editrice ha organizzato un concorso al fine di promuovere e selezionare narrativa poesia e saggistica edita e inedita.

PREMIO LETTERARIO DI NARRATIVA, POESIA , SAGGISTICA

Narrativa, saggistica e poesia

1^ edizione 2022

Vincitori del concorso :

CATEGORIA A: POESIA

primo classificato: Marco Palmili con la poesia “Sempre con te”. Si tratta di una poesia d’amore, toccante e commovente. Il testo scritto in rima evoca solitudine e autenticità, con alcune liriche particolarmente intense per immagini e sensazioni. Le parole dense, ricche, e corrispondenti tra loro, sono manifestazione di un moto interiore autentico.

secondo classificato: Bucarelli Elia con la poesia “ Ore” Simpatiche prime poesie di un giovane poeta, che con garbo esprime i suoi sentimenti toccando le corde del cuore del lettore. Abbondanti le figure retoriche nel testo che invogliano alla lettura e si fanno apprezzare per l’originalità.

terzo classificato: Maria Anna Martino con la poesia “Sete d’amore”. Si tratta di una breve poesia d’amore. La poetessa elogia il sentimento d’amore con fantasia, ed è molto abile a coinvolgere il lettore attraverso sentimenti capaci di provocare un risveglio intenso. C’è un forte legame tra sogno e realtà in questo testo poetico, un esperimento inedito capace di cullare il lettore tra le strofe.

CATEGORIA B: RACCONTI

primo classificato: Prandi Luciana con il racconto “Al buio non ti muovere”. Racconto dark, gotico, cupo. Al limite tra il giallo e il noir, con sfumature a tratti horror. Ben scritto coinvolge il lettore e lo guida fino alla fine, con un finale inaspettato.

secondo classificato: Montorsi Filomena con il racconto “Tutto su mio padre”. Racconto drammatico narra la difficile relazione tra un padre e una figlia. Potrebbe essere revisionato e divenire un ottimo romanzo. E’ la base di una storia coinvolgente e malinconica.

terzo classificato: Sara Sandri con il racconto “Sconfitta e rinascita”. Racconto breve ma intenso. Parla della giovinezza della protagonista segnata dalla separazione dei genitori a cui è seguito un periodo di forte sofferenza emotiva. Termina con la protagonista che da adulta riesamina il passato caratterizzato da solitudine e rabbia. Testo ben scritto e scorrevole, molto introspettivo.

CATEGORIA C: ROMANZO

primo classificato: Iori Filippo con l’opera “la speranza di incontrarti ancora”. Un romanzo molto particolare che affronta, argomenti personali e tematiche sociali. La struttura del romanzo è semplice ma quello che sorprende è la facilità con cui si riesce a seguire il testo, nonostante i tanti personaggi e i continui “salti”. Un romanzo entusiasmante che di variazione in variazione conduce ad un finale surreale, elegante e bello. Un libro da leggere per riflettere e imparare: un manoscritto d’altri tempi che mette in luce le ottime qualità dello scrittore.

secondo classificato: Bussei Martina “ Vite spezzate” È un romanzo dove la malattia si avvicenda con la vita, dove le brutture lasciano poi infine spazio agli abbracci, ai baci e alle nuove emozioni. È un libro scorrevole per chi di vita ne ha già consumata. Caratterizzato da una struttura affascinante, e costruito con numerosi flash back, e con una dolcezza di fondo che permette di apprezzarlo a dovere. La sensazione dominante, è quella di avere tra le mani un libro costruito dalla prima all’ultima riga. 

terzo classificato: Massimiliano Testoni con l’opera “Dove pigolano le aquile”. Si tratta di un romanzo di formazione ambientato in Emilia Romagna. Originale e ben scritto presenta uno spaccato di vita moderna. Un gruppo di giovani calciatori affronta le sfide della vita, le vicende sportive si intrecciano a quelle umane in un percorso di crescita e maturazione personale che coinvolge i vari personaggi. Di piacevole lettura e stilisticamente- moderno-.

CATEGORIA D: SAGGIO

primo classificato: Gavioli Franco con l’opera “Come sopravvivere al lockdown energetico” Testo per chi desidera letteralmente staccare la spina dalla rete elettrica, abbassare i costi delle bollette e adottare uno stile di vita eco-compatibile. Si tratta di una lettura molto utile. Un buon libro per chi si vuole avvicinare a questo mondo e ne sa poco e niente. Forse per qualcuno sarà anche troppo semplice, ma per chi è totalmente a digiuno dell’argomento è un libro ben fatto che tratta tutti gli argomenti, dalle cose più semplici a quelle più complesse dando un buon supporto nell’affrontare il tema del risparmio energetico; di facile lettura.

secondo classificato: Cavicchioli Alessandra con l’opera “I gatti persiani” libro ben fatto. Consigliato per chi ha già delle basi di etologia e comportamento animale, è un saggio piuttosto approfondito sul comportamento dei gatti, facendo riferimento anche ad altri felini esistenti nel mondo animale. Bello per un approfondimento sull’etologia del gatto, (in particolare la razza persiana) e per capire anche in chiave evolutiva semplici comportamenti. Non è, come forse il titolo potrebbe lasciar intendere, un libro divulgativo sul micio di casa, ma uno studio scientifico sui comportamenti innati e acquisiti dei piccoli e grandi felini, con riferimento anche al gatto domestico persiano. Consigliato a chi vuole approcciarsi all’argomento in modo scientifico.

terzo classificato: Andrea Scavolini con l’opera “Melanconia, scienza e postmodernità”. Trattasi di un saggio edito, molto complesso e naturalmente ben scritto. Descrive il problema della depressione a trecentosessanta gradi. Compiendo un’ottima amalgama di conoscenze appartenenti a campi solo apparentemente indipendenti, ma profondamente compenetrati – sociologia, psichiatria, storia, questo saggio è estremamente importante per capire quanto la depressione sia una malattia diffusa ai giorni d’oggi e aiuta il lettore a comprendere le motivazioni più recondite di questo fenomeno. 

Foto di Gabriele M. Reinhardt da Pixabay

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione realizza senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è l’Associazione culturale “La Nuova Italia”, che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori, che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net