sabato, Novembre 26, 2022
Home > Marche > Ricetta del giorno: carbonara di mare

Ricetta del giorno: carbonara di mare

carbonara di mare

Ricetta del giorno: carbonara di mare

Uova, formaggio e guanciale sono gli ingredienti fondamentali della ricetta della pasta alla carbonara. E lo sappiamo bene che la carbonara è intoccabile. Ma ci sono alcune versioni davvero speciali come la carbonara di mare, un primo piatto di mare gustoso e saporito. In un primo momento il mix tra uova e pesce potrebbe far storcere il naso a qualcuno, ma vi stupirà il suo sapore unico e la sua cremosità.

Al posto del guanciale, il pesce darà un sapore delicato al piatto, e può essere personalizzato scegliendo i frutti di mare che più ci piacciono.

La preparazione di questo piatto è molto semplice, ed è perfetta per i pranzi in famiglia o con gli amici. La carbonara di pesce è un piatto molto apprezzato sia dai grandi che dai più piccoli, ed è perfetta per realizzare un gustoso piatto estivo.
La carbonara di mare si può realizzare con gli ingredienti che più vi piacciono, dal salmone al merluzzo fino al tonno. In questa ricetta originale della carbonara di mare abbiamo scelto alcuni degli ingredienti più gustosi, dalle seppioline alle cozze.

La preparazione della carbonara di pesce non è molto diversa da quella della classica carbonara con guanciale, pepe e pecorino, ma le tempistiche aumentano soprattutto in base alla tipologia di pesce scelto per la realizzazione del primo piatto di pesce.

Ingredienti – per 4 persone

•400 g di spaghetti•

•300 g di seppioline pulite•

•300 g di cozze sgusciate•

•300 g di salmone fresco•

•3 uova•

•1 cipolla piccola•

•50 ml di vino bianco secco•

•Parmigiano Reggiano grattugiato q.b.•

•Prezzemolo q.b.•

•Olio extravergine d’oliva q.b.•

•Sale q.b.•

•Pepe q.b.•

Preparazione

Per cominciare la ricetta della carbonara di pesce tritate finemente e una cipolla e lasciatela imbiondire con un po’ d’olio in un tegame.
Procedete sciacquando le seppioline e fatele rosolare qualche minuto con la cipolla. Poi sfumate con il vino bianco e proseguite la cottura a fuoco dolce e con il coperchio finché l’alcol non sarà evaporato del tutto. Per continuare la preparazione della carbonara di pesce spezzettate il salmone e unitelo alle seppioline; aggiungete le cozze e regolate di sale e pepe.

Intanto mettete sul fuoco una pentola con acqua abbondante salata e quando arriva a bollore calate la pasta e nel frattempo sbattete le uova con un pizzico di sale e il parmigiano grattugiato.
Trascorsi i minuti necessari scolate gli spaghetti molto al dente e fate terminare la cottura nella padella insieme al pesce.
A questo punto prendete le uova e mescolate con una frusta, poi tenete da parte.

A fuoco spento, aggiungete le uova sbattute mescolando vigorosamente.
Decorate con prezzemolo tritato. Servite la pasta alla carbonara di mare ancora calda.

Accorgimenti

Non fate asciugare troppo il misto di pesce: il liquido vi aiuterà ad amalgamare meglio la pasta.

Per ottenere la cremina per amalgamare gli ingredienti potete aggiungere un cucchiaio di acqua della pasta al composto a base di uova. Ricordati di aggiungere il tutto fuori dal fuoco, per evitare si stracuocere le uova e ottenere l’effetto di uova strapazzate.

È sconsigliato congelare la pasta ma servirla calda appena cotta.
Il piatto è ricco di sapore se si utilizzano ingredienti freschi, ma la carbonara di mare è ottima anche da realizzare con pesce surgelato.

Idee e varianti

Potete sostituire il salmone con il nasello: il gusto risulterà più delicato. Per preparare la carbonara di pesce potete anche scegliere la variante della carbonara di mare senza uova, magari sostituendo le uova con la Philadelphia per creare una crema gustosa.

In alternativa alla crema di formaggio si può optare per la salsa tahina o la mozzarella di bufala.

Per una ricetta veloce della carbonara di mare si possono sostituire alcuni ingredienti con ciò che si ha in casa o con ingredienti più facilmente reperibili, come il tonno.

Per una variante vegetariana si può preparare la carbonara di zucchine facile e veloce, ma molto gustosa.

Se volete rendere il piatto gourmet potete aggiungere anche del caviale al termine della cottura.

Un’altra variante molto gustosa è quella realizzata con le vongole che richiede una preparazione accurata. Infatti, per evitare i fastidiosi residui di sabbia bisogna trattarle nel modo giusto. Uno dei metodi per evitare la sabbia nella cottura è quello di prenderle una ad una e batterle su una superficie, come dentro il lavello della cucina. In questo modo si apriranno solamente le vongole piene di sabbia che dovrete eliminare. Fatto questo passaggio immergete le vongole in un recipiente con abbondante acqua e 5 cucchiai di sale grosso. La procedura potrebbe essere un po’ lunga ma è molto efficace per evitare i residui di sabbia che spesso rimangono durante la preparazione di questo piatto.

Al posto dell’olio, per dare un sapore più deciso, potete utilizzare il burro per cuocere il pesce.

Per rendere questo primo piatto di pesce ancora più gustoso potete mantenere tra gli ingredienti anche il guanciale che andrà tagliato a fettine non troppo spesse e fatto cuocere fino a diventare croccante.

Nella ricetta abbiamo sostituito il pecorino con il parmigiano reggiano, una scelta che ci allontana dalla classica pasta alla carbonara ma che non coprirà il sapore del pesce ma lo esalterà e renderà le uova ancora più cremose.

Fonte: https://www.gustissimo.it/ricette/pasta-pesce/carbonara-di-mare.htm

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione realizza senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è l’Associazione culturale “La Nuova Italia”, che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori, che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.