sabato, Novembre 26, 2022
Home > Italia > Bambini e giovani: gli effetti materiali e psicologici della pandemia

Bambini e giovani: gli effetti materiali e psicologici della pandemia

bambini

Bambini e giovani: gli effetti materiali e psicologici della pandemia – Tre notizie di fila sui devastanti effetti che Covid e pandemia hanno avuto, come ricadute su bambini e giovani. Notizie, queste, che sono state pubblicate da diverse agenzie di stampa. La prima notizia riguarda i bambini Italiani. In Italia quasi un milione e mezzo di bambini vive in povertà assoluta. Questo è il titolo che AGI dà alla notizia. L’allarme è stato lanciato dall’Atlante dell’infanzia a rischio “Come stai?” di Save The Children che quest’anno dedica un focus particolare al benessere psicofisico di bambini e adolescenti.

La pandemia -secondo chi ha effettuato la rilevazione- ha acuito i divari territoriali e fatto esplodere problemi stratificati negli anni. Ad aggravare la situazione, il male oscuro che attanaglia i bambini durante la pandemia. Raddoppiati i ricoveri psichiatrici di under 14. Il primario del Gaslini mostra i dati del disagio dei giovanissimi e la carenza di strutture: “dopo il ricovero li perdiamo di vista”.

Depressione in pandemia

“Dal 2019 al 2021 gli ambulatori urgenti per neuropsichiatria, ovvero casi inviati dai pediatri, hanno registrato il doppio degli accessi.” L’ideazione suicidaria tra gli under 14 era bassissima nel 2019, mentre oggi è schizzata su numeri ben più alti. Se prendiamo in riferimento sempre il periodo gennaio – aprile 2021, al Gaslini abbiamo avuto 8 under 14 che hanno tentato il suicidio.

Una situazione veramente drammatica cui inspiegabilmente la politica si disinteressa e non ha tenuto conto, e per di più, continua ad ignorare quando si parla di Covid e pandemia, prediligendo più fattori di intervento ideologici, dettati  forse da una strana scienza dogmatica piuttosto che fondata sul dubbio, come dovrebbe.

Ma, oltre ai bambini, anche i giovani hanno subito gravi conseguenze di cui non si parla. Il Covid ha infatti reso i giovani più aggressivi e chiusi in sè stessi sempre a causa della pandemia.

Aumento di aggressività, maggiori assunzioni di alcol e fumo, chiusura in se stessi, disturbi del sonno, difficoltà relazionali e, nei casi più estremi, anche atti di autolesionismo. E poi: insicurezza, ansia, attacchi di panico, calo della fiducia nel sistema formativo, aumento della consapevolezza di dover espatriare per costruirsi un futuro.

Sono, in sintesi, alcuni dei risultati di un’indagine sull’impatto del Covid realizzata dall’Osservatorio Adolescenti del Comune di Ferrara (l’unica realtà in Emilia-Romagna che si occupa di ricerca sociale sugli adolescenti e una delle pochissime a livello nazionale).

Notizie che certamente meritano i dovuti approfondimenti. Chissà se così potranno essere ristabiliti certi equilibri. Intanto una cosa è certa: a bambini e giovani, in questi due anni, è stato tolto il diritto di sognare.

Ettore Lembo

Fonti: https://www.agi.it/cronaca/news/2022-11-17/italia-bambini-poverta-assoluta-report-save-the-children-18854819/

https://www.agi.it/salute/news/2022-01-16/allarme-gaslini-under-14-pensano-suicidio-15254813/

https://www.agi.it/cronaca/news/2021-10-30/giovani-piu-aggressivi-causa-covid-pandemia-14384232/

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione realizza senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è l’Associazione culturale “La Nuova Italia”, che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori, che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net