martedì, Febbraio 7, 2023
Home > Mondo > Economia: AHK Italien su inclusione e nuovi dati interscambio Italia-Germania

Economia: AHK Italien su inclusione e nuovi dati interscambio Italia-Germania

economia

Economia: AHK Italien su inclusione e nuovi dati interscambio Italia-Germania. Primo bilancio di attività per il 2022 della Camera di Commercio Italo-Germanica: A giugno, l’interscambio era di 86 miliardi, +23,5% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente – Si è svolta l’edizione 2022 del German-Italian Gala, evento annuale di AHK Italien, a cui ha partecipato come ospite d’onore Pina Picierno, Vicepresidente del Parlamento Europeo e membro della Commissione per i diritti delle donne e l’uguaglianza di genere. Un evento incentrato sui temi di ‘Gender awareness, diversity e inclusion’ che vede la Camera di Commercio Italo-Germanica costantemente impegnata.

Dall’onorevole Pina Picierno il quadro sul lavoro svolto in sede Eu: «Eliminare le diseguaglianze di genere porterebbe un beneficio sul prodotto interno lordo di svariati miliardi – ha spiegato Picierno – e per questo sulle valutazioni di piani di ripresa nazionali da parte della Commissione, il parametro della parità ha pesato molto. Certo, sotto il profilo politico e culturale permangono delle differenze tra i singoli stati sulla definizione, ad esempio, di ‘azienda femminile’: stiamo perciò lavorando per una definizione comune a tutti gli stati membri, così da offrire risposte omogenee ed efficaci per tutti». 

Sul tema della serata, la Presidente di AHK Italien Monica Poggio (in foto), AD di Bayer in Italia, ha ricordato come: «Nel corso del 2022, la nostra Camera è arrivata al terzo posto nazionale della classifica “Best Workplace for Women”, un risultato che ci rende orgogliose e orgogliosi, e che ci spinge a far sempre di più, anche interamente, per l’empowerment femminile e un nuovo modo di intendere i rapporti tra generi, a iniziare dal dialogo in azienda. Gender awareness, diversity e inclusion sono temi valoriali su cui AHK Italien si è posizionata da tempo, e su cui vogliamo continuare a insistere. Penso per esempio al programma di mentoring interaziendale “Female Leaders”, con cui formiamo giovani donne a nuovi modelli di leadership affiancate da persone con esperienza di più lunga data, o alla grandissima presenza femminile, anche in ruoli dirigenziali, che c’è in AHK Italien».

Occasione per un bilancio annuale dell’attività camerale, volta al sostegno di una sempre più forte interconnessione tra le economie di Italia e Germania: «’Crescere Zusammen’, il nostro claim – aggiunge Poggio – si è dimostrato assolutamente centrato, ma con l’aumento dell’interconnessione si è visto ulteriormente, come recita il nostro motto per il 2023, che siamo ‘Due Paesi, un grande Ecosistema’. Il 2022 è stato, prima di tutto, l’anno della guerra in Ucraina. Dopo la pandemia, vediamo la guerra alle porte dell’Europa: uno scenario di fronte al quale, come organizzazione italo-tedesca, AHK Italien è chiamata alla responsabilità e al coraggio, facendo la sua parte per il rifiuto della guerra e per la messa in sicurezza delle nostre economie e comunità. In questo scenario cooperazione, dialogo e unità, valori che promuoviamo da sempre come AHK Italien, si sono dimostrati centrali.  In particolare, i nostri due Paesi, i più esposti alla crisi energetica e alle tensioni con la Russia in materia, hanno intensificato le loro relazioni. Così come successo nella pandemia, l’interconnessione tra i nostri sistemi economici è stata uno strumento chiave per affrontare la situazione. Lo dimostrano i dati: il primo semestre del 2022 ha visto un aumento ulteriore dell’interscambio anche rispetto ai livelli del 2021. A giugno, l’interscambio era di 86 miliardi, +23,5% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente».

Nel corso della serata è stato assegnato il premio Italo-Tedesco, nuova onorificenza che la Camera ha deciso di assegnare per celebrare quelle realtà che, annualmente, si sono distinte in diversi ambiti per il proprio impegno nelle relazioni economiche italo-tedesche. I vincitori: nella categoria investimenti Lidl Italia Srl; negli investimenti PMI SEW-EURODRIVE Sas; in tema di interscambio Crippa SpA e, infine, come socio dell’anno DEKRA Italia Srl.

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione realizza senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è l’Associazione culturale “La Nuova Italia”, che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori, che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net