sabato, Luglio 13, 2024
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > Pesaro, “Settimana della cultura dell’Uzbekistan e degli amici 2024”

Pesaro, “Settimana della cultura dell’Uzbekistan e degli amici 2024”

pesaro

Pesaro, “Settimana della cultura dell’Uzbekistan e degli amici 2024”, un grande successo – Si è conclusa con successo a Pesaro la “Settimana della cultura dell’Uzbekistan e degli amici” che proprio in segno di condivisione, fratellanza e amicizia, ha conclamato anche il sogno d’amore della presidente dell’associazione “Progetto Angeli” e promotrice dell’evento, Aida Abdullaeva, che ha pronunciato il suo “si” a Maurizio.

Ho scelto di sposarmi – ha affermato Aida – in questo giorno di chiusura dell’evento interculturale per condividere con gli amici italiani e uzbeki questo momento così importante per me. Un connubio tra arte e fratellanza molto significativo per me e per chi è intervenuto a questa grande kermesse. Un grazie a tutte le collaborazioni e ai sostegni all’evento”.

La serata del 25 maggio ha visto protagonisti tanti artisti di alto profilo, sia italiani che uzbeki, nella meravigliosa cornice del nobile Palazzo di Monte Porzio (Pesaro Urbino). L’evento organizzato dall’associazione culturale internazionale “Progetto Angeli” col patrocinio dell’Ambasciata dell’Uzbekistan in Italia e della Città di Pesaro proclamata Capitale italiana della Cultura 2024 è volto alla crescita interculturale tra Italia e Uzbekistan per auspicare in futuro la promozione artistica di giovani talenti e artisti già affermati.

A condurre la serata sono state le artiste Ombretta Del Monte e Camelia Stella Enescu. Tanta la musica che ha accompagnato le sfilate di Donna Patrizia Angelika Farinelli Marchesa di San Lorenzo, in arte stilista Patty Farinelli, Paola Zannoni, Ivana Maiolati, e in conclusione la collezione di abiti d’epoca del periodo tra il 1700 e 1800 di Adriana Monaco Costumi. Le sfilate sono state a cura della modella e attrice Melissa Mil.

Le arie intonate dalle splendide voci dei cantanti Mauro Branda, Augusto Celsi, Natalia Simonova, Teresa Sparaco, Gianni Di Meo, Marcella Foranna, Emanuela Mari, Ksenia Rega e Nicoletta Ricciarelli, hanno spaziato dal classico napoletano, ai canti uzbeki, all’opera lirica e alcuni brani di colonne sonore. Degna di nota la giovanissima soprano uzbeka Ksenia Rega che con la sua straordinaria voce ha conquistato pubblico e avuto consenso dai suoi colleghi.

Soddisfazione per questo grande evento anche da parte della diplomazia uzbeka con la presenza di Otabek Akbarov, ex ambasciatore dell’Uzbekistan in Italia: “I complimenti ad Aida Abdullaeva, promotrice per il secondo anno di questo splendido incontro interculturale che vede tanti artisti dialogare nelle attraverso lo scambio e studio delle reciproche culture.” Sempre dall’Uzbekistan ammirazione per l’evento da parte del mondo della finanza e imprenditoria con Anvar Rasulev e Khalida Rasulev; quest’ultima ha presentato creazioni sartoriali in tessuto uzbeko con i soprabiti Chapan che ha portato e con le stoffe e ricami fatti a mano che si chiamano Susane.

Tra i creativi in sala anche la designer di gioielli Donna Luna Venezia e la stilista in arte Patty Farinelli, che ha anche creato l’abito da sposa ispirato alla principessa Sissi per Aida Abdullaeva. Per le arti visive, erano presenti in sala: l’artista Lorenza Altamore, con le opere dedicate a Marco Polo e alla Via della Setta e le sculture omaggio agli etruschi, e il critico d’arte Enzo Dall’Ara. Le opere esposte degli artisti Akmal Nur presidente dell’Accademia delle Arti dell’Uzbekistan, degli studenti e maestri d’arte della Kimyo International University di Tashkent, di Miguel Angel Acosta Lara, Patrizia Dalla Valle e Ombretta Del Monte.

Durante la settimana interculturale l’associazione Progetto Angeli ha avuto il prestigioso contributo artistico dal rinomato ceramista uzbeko Megroj Bobomurodov proveniente da Samarcanda, che il Sindaco di Deruta Michele Toniaccini ha invitato a partecipare alla prestigiosa manifestazione “Buongiorno ceramica”. La presidente Aida Abdullaeva ha espresso i più sinceri ringraziamenti a Mauro Branda, socio fondatore, per aver ideato e organizzato brillantemente questo progetto, nonché per aver generosamente offerto la propria casa all’artista ospite. Nell’ambito di questa straordinaria collaborazione, stato firmato un memorandum di intesa tra Deruta e Samarcanda. Inoltre, si sta già pianificando un emozionante viaggio per 10 rappresentanti di Deruta verso Samarcanda, previsto per l’autunno di quest’anno. Celebrando la vita e l’amicizia!

Si ringraziano il giornalista e direttore artistico di Notalirica Gianni Leuci, per il make up il Centro Estetica Pamela di Castelvecchio e i fotografi ufficiali dell’evento Daniele Cama e Marina Neberekutina, il dj Valerio. Un ulteriore ringraziamento a Stefano Ticchi, alla signora Daniela e tutto lo staff dell’osteria del Borgo di Pergola, ristorante tipico marchigiano. Un successo anche per questa seconda edizione che fa ben sperare in un percorso futuro sempre più ricco di collaborazioni e progetti per celebrare l’arte, la vita e l’amicizia.

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione realizza senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è l’Associazione culturale “La Nuova Italia”, che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori, che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net