mercoledì, Luglio 17, 2024
Home > Anticipazioni TV > Il film horror stasera in TV: “Cobweb” mercoledì 19 giugno 2024

Il film horror stasera in TV: “Cobweb” mercoledì 19 giugno 2024

cobweb

Il film horror stasera in TV: “Cobweb” mercoledì 19 giugno 2024 alle 21.20 su Rai 4 Canale 21)Cobweb è un film del 2023 diretto da Samuel Bodin, sceneggiato da Chris Thomas Devlin ed interpretato da Lizzy Caplan, Antony Starr e Cleopatra Coleman.

Peter è un ragazzino che subisce bullismo a scuola ed è terrorizzato da strani rumori che sente nella sua camera da letto. Una nuova supplente a scuola rimane colpita dal bambino, in cui scorge del disagio, proprio mentre la situazione peggiora su ambo i fronti: il bullo inizia ad essere ancora più aggressivo, mentre i suoi genitori confermano ancora una volta il divieto di fare “dolcetto o scherzetto” nel giorno di Halloween. In tale frangente, suo padre gli racconta di una ragazzina del quartiere scomparsa anni prima proprio mentre faceva dolcetto o scherzetto: proprio quella notte, tuttavia, il ragazzino inizia a sentire anche voci di una bambina dalla sua camera. Suo padre lo coinvolge in una derattizzazione notturna per distrarlo, facendogli inoltre un discorso sulle decisioni molto difficili che a volte bisogna prendere per tutelare la propria famiglia.

Peter continua ad essere spaventato dalla voce e così, quando l’insegnante chiede alla classe di fare disegni spaventosi per Halloween, lui disegna sé spaventato nel letto mentre sente una richiesta d’aiuto. La maestra, turbata, va a casa di Peter e chiede spiegazioni a sua madre: la donna si irrita fortemente col figlio per aver manifestato questa richiesta d’aiuto verso un estraneo. La voce che Peter sente tutte le sere gli suggerisce allora di non farsi scoprire dai suoi genitori mentre parla con lei e di cercare di essere più forte a scuola, di far sì che il bullo abbia paura di lui. Il giorno dopo aver subito l’ennesima aggressione, durante la quale il bullo spacca una zucca da lui intagliata dopo che Peter aveva ricevuto i complimenti dalla nuova insegnante, Peter aggredisce lui stesso il bullo buttandolo giù da una rampa di scale: il ragazzino diventa zoppo e Peter viene espulso.

I genitori di Peter sono arrabbiati con lui e, per punirlo, lo rinchiudono nello scantinato: mentre lui è lì e pensa a come scappare, suo padre sembra compiere dei lavori di ristrutturazione sulla casa. Con la scusa di consegnare loro l’ultimo compito di matematica del figlio, l’insegnante si presenta a casa e chiede di vedere Peter: ciò provoca una crisi isterica nella madre, tuttavia il padre riesce a gestire la situazione e a mandarla via. Peter cerca di farsi sentire battendo i pugni contro la porta dello scantinato, ma la centrifuga della lavatrice copre i rumori quasi del tutto. Il giorno dopo, i genitori liberano il bambino e gli comunicano che da quel giorno avrebbe studiato a casa: la voce che sente nel muro gli rivela che i due genitori sono malvagi e che lui rischia di fare la sua stessa fine, di venire imprigionato per sempre. La voce afferma inoltre che la bambina scomparsa ad halloween è stata uccisa proprio da loro perché aveva scoperto la sua prigionia.

Dopo aver trovato alcuni indizi che sembrano confermare quanto affermano dalla voce, Peter telefona alla maestra e prova a chiederle aiuto: sua madre tuttavia se ne accorge e scopre di un buco nel muro che gli ha sicuramente consentito di comunicare con la prigioniera. Promette dunque grandi punizioni da parte di suo padre, tuttavia questo non si verifica e l’uomo gli chiede soltanto a fare dei lavori in giardino. La sera di Halloween, mentre il bullo e alcuni ragazzi più grandi si preparano per fare irruzione in casa di Peter, su suggerimento della voce nel muro il ragazzino avvelena i suoi genitori: entrambi capiscono cos’è accaduto quando è troppo tardi. Sua madre prova addirittura a ucciderlo e, quando capisce di non averne più le forze, lo supplica di non liberare sua sorella.

Peter non le dà ascolto e libera Sarah: la ragazza si rivela tuttavia un mostro dotato di poteri sovrannaturali, che usa anche contro di lui. Proprio in quel momento irrompono in casa il bullo e i suoi amici, che iniziano a distruggere la casa con mazze ma si ritrovano contro la stessa Sarah, che inizia a ucciderli uno dopo l’altro. La ragazza rivela a Peter di essere stata imprigionata dai loro genitori proprio per via della sua natura mostruosa e di averlo sempre invidiato ferocemente. L’insegnante di Peter arriva presso l’abitazione del ragazzino perché allarmata a causa della telefonata ricevuta nel pomeriggio: la donna scopre i vari cadaveri nella casa a soqquadro e cerca di portare via Peter, ma viene tuttavia respinta da Sarah. Determinata a salvare il suo alunno, la donna ritorna in casa e, con l’aiuto dello stesso Peter, riesce a imprigionare Sarah in una grata al di sotto della cantina. La ragazza afferma tuttavia che questa prigione non può trattenerla e che avrebbe tormentato il fratello per l’eternità: detto questo, riesce a riemergere dalla grata sotto forma eterea.

Regia di Samuel Bodin,

Con Lizzy Caplan, Antony Starr e Cleopatra Coleman

Fonte: WIKIPEDIA

Un film che ha entusiasmato e terrorizzato il pubblico e la critica americana: il dark thriller “Cobweb” va in onda mercoledì 19 giugno in prima serata alle 21.20 su Rai 4.
Peter, otto anni, è vittima di bullismo a scuola ma trova la protezione e la solidarietà di un’insegnante, Miss Devine, che comincia a preoccuparsi anche della sua situazione famigliare. Il bambino vive insieme a due genitori iperprotettivi che gli vietano anche di partecipare al rito del “dolcetto o scherzetto” la sera di Halloween a causa di una raccapricciante storia che ha coinvolto una bambina del quartiere poco tempo prima. Ed è proprio durante la notte di Ognissanti che il piccolo Peter sente una voce che gli parla da dietro il muro della sua stanza cercando di convincerlo che i suoi genitori non sono chi dicono di essere. La sottile inquietudine che pervade il film culmina nell’ ultimo atto adrenalinico e ricco di tensione tanto da fargli conquistare da parte degli esperti del settore il titolo di uno dei più riusciti e terrorizzanti film horror del 2023. Diretto dall’esordiente Samuel Bodin, già tra gli autori della serie di culto “Marianne”, “Cobweb” è stato prodotto da Seth Rogen e Evan Goldberg; nomi solitamente associati alla commedia ma anche alla serie superoistica di grande successo “The Boys” e dei suoi spin-off. Nel cast troviamo Anthony Starr, che in “The Boys” è il temibile Patriota, Lizzie Caplan e il piccolo e bravissimo Woody Norman.

Foto interna ed esterna: https://www.rai.it/ufficiostampa/assets/template/us-articolo.html?ssiPath=/articoli/2024/06/Cobweb-16dc452f-ccf7-4c27-ae97-d6fffb2aae15-ssi.html