venerdì, Ottobre 22, 2021
Home > Marche > Chiede un passaggio, ma viene rapinata e percossa. Arrestato un camionista bulgaro al porto di Ancona

Chiede un passaggio, ma viene rapinata e percossa. Arrestato un camionista bulgaro al porto di Ancona

< img src="https://www.la-notizia.net/roseto" alt="roseto"

Ancona – Ieri sera 29 settembre, le Volanti della Polizia sono dovute intervenire nei pressi del Porto di Ancona dopo una segnalazione relativa a una donna di origini rumene che era stata percossa e presentava alcune ferite.

Dopo alcune indagini, gli agenti hanno ricostruito i fatti ed è emerso che la donna rumena di 49 anni si trovava lì per avere un passaggio a bordo di un autoarticolato. Un camionista bulgaro di 41 anni, infatti, aveva mostrato la volontà di accompagnarla offrendole delle sigarette e probabilmente chiedendo una prestazione sessuale Tra i due è nato però un diverbio e si è passati subito dalle parole ai fatti. L’uomo ha iniziato a picchiare la donna, che si è difesa con numerosi schiaffi. L’autista poi le ha rubato la borsetta con tutti gli averi, nascondendola accuratamente sotto l’asse del rimorchio.I poliziotti dopo aver sentito le versioni dei due e aver fatto ogni accertamento utile per comprendere cosa era realmente successo, hanno deferito all’autorità giudiziaria il camionista  per rapina, visto che hanno trovato dopo un accurato controllo all’autoarticolato la borsa della donna ben nascosta sotto un asse del rimorchio. L’altra accusa è di tentata violenza sessuale. La donna è stata trasportata in ospedale per le cure del caso. Il camionista è stato posto a disposizione dell’autorità giudiziaria  e ristretto presso la casa circondariale di Montacuto.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net