Home > Italia
elezioni calabria

Elezioni Calabria, Rotondi e Cesa raggiungono 6,8 per cento e riesumano il centro moderato. Berlusconi si entusiasma

Elezioni Calabria: l'Unione di centro ha ottenuto il 6,8 per cento delle preferenze, percentuale determinante per la vittoria della candidata del centrodestraJole Santelli Gianfranco Rotondi: "Berlusconi è entusiasta del nostro cammino"  - L'intervista Domanda: Onorevole Gianfranco Rotondi, non vi è dubbio che, con la costituzione del Partito del Popolo Italiano, che ripropone i principi “inossidabili" dell’ormai cessata Democrazia Cristiana, riletti

Leggi
scuole europee

Scuole Europee e miopia ministeriale: l’Italia continuerà a perdere peso, posizione, posti e prestigio

Le scuole europee sono poco conosciute anche fra gli stessi docenti che di volta in volta vengono distaccati dall'Italia senza alcuna informazione adeguata. Sono scuole frequentate per la stragrande maggioranza dai figli di chi lavora nelle istituzioni europee e sono caratterizzate dalla presenza di più sezioni, ciascuna delle quali rappresenta una nazione. I nostri docenti vi

Leggi

I Testimoni di Geova e il nazismo: il triangolo dimenticato dalla Storia

Un presentatore in una recentissima trasmissione televisiva, menzionando le vittime dell’immane follia nazista, ricordava giustamente che nel buco che inghiottì milioni di ebrei, soffrirono e morirono anche slavi, oppositori politici, sinti, rom e omosessuali. Mancava però nella lista una categoria: i Triangoli viola o i Testimoni di Geova. La storia ha

Leggi
la giornata

“E’ necessario ricordare i crimini nazifascisti”. Intervista allo storico Costantino di Sante

Ascoli Piceno - In occasione del "Giorno della Memoria", ogni anno TV, giornali, scuole, comuni e associazioni danno ampiamente spazio al ricordo della shoah, con film, dibattiti, mostre e altro ancora. Abbiamo chiesto a Costantino di Sante, storico e direttore scientifico dell’Istituto Storia Movimento Liberazione di Ascoli Piceno, autore di

Leggi
pamela

Pamela Mastropietro, il processo ad Oseghale raccontato dall’interprete maceratese Federica Paccaferri

MACERATA - Un processo lungo e tortuoso quello a carico di Innocent Oseghale, al momento unico presunto autore del macabro omicidio di Pamela Mastropietro, la diciottenne romana che il 30 gennaio 2018 è stata violentata, uccisa, fatta a pezzi, disarticolata chirurgicamente, dissanguata, lavata con la candeggina e richiusa all'interno di due

Leggi