mercoledì, Dicembre 2, 2020
Home > Marche > Piantagione di marijuana dentro un garage oscurato. Scoperti dalla Guardia di Finanza

Piantagione di marijuana dentro un garage oscurato. Scoperti dalla Guardia di Finanza

Ascoli Piceno – Nel corso di un servizio di perlustrazione e pattugliamento nel centro cittadino, i militari del locale Nucleo Polizia Economico-Finanziaria Ascoli Piceno avvertivano un forte ed acre odore tipico della marijuana, provenire dalla finestra di un garage che era stata oscurata con del materiale plastico. Dopo aver effettuato appostamenti e approfondimenti sul posto, tramite le banche dati in uso al Corpo riuscivano a identificare e rintracciare così il proprietario dell’immobile, procedendo all’immediato accesso nel locale per le ricerche ed i riscontri del caso.

In un ripostiglio,al cui interno era stato ricavato un box con dei pannelli di legno, gli investigatori hanno rinvenuto alcune piante di marijuana, alte circa un metro e mezzo, per un peso complessivo di grammi 605,41, accuratamente appese a dei fili per l’essiccazione, quest’ultima garantita da un artigianale sistema di aerazione tramite un motore aspirante collegato a dei tubi.

Nel corso della perquisizione domiciliare, estesa anche all’abitazione del proprietario, un trentasettenne ascolano, sono stati rinvenuti e sottoposti a sequestro ulteriori 20 grammi circa della stessa sostanza stupefacente.

Tutto il quantitativo di droga veniva avviato alle analisi chimiche di rito e alla successiva distruzione, mentre il responsabile denunciato a piede libero alla locale Autorità Giudiziaria.

L’attività in rassegna testimonia, ancora una volta, l’impegno del Corpo a tutela della collettività tramite un dispositivo che viene perfezionato e potenziato nel tempo, ma di cui resta, però, invariato lo scopo: contrastare, con sempre maggiore incisività, tutti i fenomeni illegali.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Roberto Guidotti
Giornalista pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti delle Marche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *