sabato, Novembre 28, 2020
Home > Abruzzo > Scuolabus: sopralluogo della Polizia Municipale, nessuna problematica

Scuolabus: sopralluogo della Polizia Municipale, nessuna problematica

TERAMO – Nel pomeriggio di martedì l’assessore Caterina Provvisiero, assieme alle dottoresse Cristina Di Gesualdo e Mara Nanni, dell’Ufficio Pubblica Istruzione, hanno riferito al Sindaco Maurizio Brucchi a proposito di una segnalazione effettuata da un cittadino, secondo la quale uno scuolabus in dotazione dell’ente, avrebbe presentato alcune criticità.

A seguito di tale segnalazione, intorno alle ore 16:30, lo stesso Sindaco ha disposto un immediato, straordinario e capillare controllo degli scuolabus da parte degli agenti della Polizia Municipale, chiedendo una verifica puntuale ed attenta. Va detto che l’ultimo controllo effettuato sui mezzi in questione, è stato compiuto 10 giorni fa, e dalle risultanze, essendo state riscontrate alcune irregolarità, era stata comminata una sanzione di 3.500 euro al gestore del servizio.

Dalla verifica, conclusa attorno alle ore 19:30, non sono emerse invece problematiche gravi ma si sono evidenziate solo lievi criticità, risolvibili nella stessa serata. La Polizia Municipale ha pertanto diffidato il gestore dall’utilizzo dei pulmini se non si ottempera alla soluzione di tali aspetti.

Il gestore ha fornito al Sindaco – che si è recato nella seconda parte del pomeriggio nella rimessa dei bus assieme all’assessore e ai dirigenti municipali citati – ampie rassicurazioni sull’immediatezza dell’intervento, garantendo che entro la mattinata di giovedì sugli scuolabus sarebbero stati compiuti gli adeguamenti, in base a quanto riscontrato dai Vigili Urbani e assicurando che il servizio proseguirà regolarmente. Il controllo, come gli altri che vengono effettuati periodicamente e costantemente, è stato condotto a garanzia dell’utenza.

 

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *