domenica, Ottobre 25, 2020
Home > Marche > Successo della seconda edizione de “la Miglior Offerta per la Solidarietà”

Successo della seconda edizione de “la Miglior Offerta per la Solidarietà”

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sabato 12 agosto, dalle ore 21 e 30, presso la Palazzina Azzurra di San Benedetto del Tronto, è stata presentata da L’Associazione nell’Arte la seconda edizione de “la migliore offerta per la solidarietà”.

L’evento, un’asta di beneficenza di opere pittoriche, è stato accompagnato per tutta la serata dai FABER ACUSTIC, tribute band acustica di Fabrizio de André. Grandissima parte degli artisti, tra i quali sono spiccati anche nomi autorevoli, hanno addirittura donato in beneficienza le proprie opere. La base d’asta, inizialmente fissata a 75 euro con rialzo di 25, è stata poi abbassata a 50, per renderla più accessibile ai benefattori che hanno acquistato i quadri.

Ad aprire la serata è stato il presidente dell’Associazione nell’Arte Gian Luigi Pepa, lasciando notare alla platea le svariate forme che l’arte avrebbe acquisito durante la serata e come tutto ciò fosse arricchito dallo scopo benefico. Il ricavato dell’asta, infatti, è stato completamente devoluto al “Centro Famiglia” di San Benedetto del Tronto, a fronte del crescente “disagio giovanile”.

A prendere la parola dopo l’avvocato Pepa è stato il sindaco Pasqualino Piunti, che ha definito l’incontro “uno degli eventi più belli dell’estate”. “La beneficienza è importantissima e la nostra città sta facendo moltissimo in questo campo, soprattutto accogliendo un gran numero di terremotati, mettendoli a proprio agio, facendoli sentire come a casa loro. Per la donazione è stato scelto il Centro Famiglia perché la famiglia, dopo le istituzioni, è la cosa più importante”.

A sponsorizzare l’evento è stata l’azienda Cantine di Colonnella che, oltre ad acquistare un quadro all’asta, ha anche proposto, a metà serata, una degustazione gratuita dei propri vini.

Lorenzo Pallotta

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *