venerdì, Ottobre 30, 2020
Home > Marche > San Benedetto del Tronto, mensa gratuita per gli scolari meno abbienti

San Benedetto del Tronto, mensa gratuita per gli scolari meno abbienti

< img src="https://www.la-notizia.net/mensa" alt="mensa"

I cittadini residenti, che abbiano figli frequentanti le scuole dell’infanzia e primarie della città, che fruiscono della mensa scolastica gestita dal Comune e che siano in possesso dei requisiti di seguito riportati, possono presentare domanda per ottenere sino alla fine dell’anno scolastico l’esenzione dal pagamento dei “buoni – pasto”.

Può accedere al beneficio il genitore, o chi rappresenta il minore, appartenente a famiglia di persone residenti a San Benedetto del Tronto che abbia un indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) in corso di validità non superiore ad 7.000 euro.

Le domande dovranno pervenire all’Ufficio Protocollo del Comune (piano terra del Municipio) entro martedì 12 dicembre 2017 mediante le seguenti modalità:

– di persona all’ufficio Protocollo (piano terra del Municipio);

– con PEC all’indirizzo protocollo@cert-sbt.it;

– con posta elettronica ordinaria all’indirizzo comunesbt@comunesbt.it o via fax al numero 0735/794542 allegando copia del documento di identità del sottoscrittore;

– per posta (Comune di San Benedetto del Tronto – Viale De Gasperi, 124 – 63074 San Benedetto del Tronto). A tal proposito si rende noto che per l’accettazione della domanda da parte dell’ufficio non farà fede la data di spedizione postale.

 

Il modello di domanda può essere scaricato dal sito ufficiale del Comune di San Benedetto del Tronto www.comunesbt.it alla voce “Altri bandi e avvisi” oppure ritirato presso l’URP (tel. 0735/794555) o il Servizio Diritto allo Studio, 3° piano, del Municipio (tel. 0735/794573 – 415).

 

 

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *