lunedì, Settembre 28, 2020
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > Pescara, Natale: arriva il Piazza Duca Christmas Festival

Pescara, Natale: arriva il Piazza Duca Christmas Festival

Villaggio e Gran Parata di Babbo Natale, Musica dal vivo, scuole di ballo ed eventi al Piazza Duca Christmas Festival: Cuzzi ed Endas: “Associazioni, Comune e commercianti insieme per la storica piazza cittadina”

Pescara – Quest’anno anche Piazza Duca degli Abruzzi diventa una delle piazze che si accendono con il Natale. Per la prima volta è stato allestito un abete reale, illuminato e addobbato a festa e venerdì 22 dicembresarà il cuore del Christmas Festival, con musica dal vivo, Villaggio di Babbo Natale, Christmas Marching Band, Scuole di danza e tanto altro per soddisfare tutti, grandi e piccini. Un’iniziativa promossa dall’Assessorato a Turismo e Grandi Eventi e coordinata  dell’ENDAS Abruzzo, motore di una serie di iniziative volte ad animare tutta la città e che interessano anche le zone definite “periferiche” e i quartieri più caratteristici, in sinergia con l’Amministrazione comunale e gli operatori commerciali.

“Natale non solo in centro, ma su tutto il territorio cittadino – così l’assessoreGiacomo Cuzzi – Quest’anno abbiamo voluto eventi anche nel quartiere più a nord della città, perché tutta la comunità possa festeggiare e per esaltare tutto il nostro perimetro commerciale. Lo facciamo attraverso dei partner energici e convinti che l’intrattenimento muova attenzione e risorse e siamo sicuri che il movimento, specie in periodi come quello natalizi, porti gente, allegria e spettacolo anche dove non accade frequentemente”.

“Nelle settimane che precedono il Natale, attesa e sorpresa si mescolano alla voglia di vivere la città, le cui strade vengono addobbate a festa per accogliere adulti e bambini pronti a respirare l’atmosfera magica che si crea tra luminarie, mercatini e negozi di ogni genere – così Simone D’Angelo di Endas Abruzzo – Piazza Duca Christmas Festival sarà l’occasione per divertirsi e fare shopping, passando un pomeriggio fuori dagli standard e respirando un’aria che profuma di Natale e di tutto ciò che caratterizza al meglio la “regina” delle festività. Tutte le attività inizieranno intorno alle 16, sono gratuite ed aperte a tutti. Un’occasione unica, insomma, per scoprire antiche tradizioni, gustare dolci, trovare regali insoliti ed ascoltare musiche natalizie. Proprio la musica, come sempre, è l’elemento perfetto per creare la giusta atmosfera e rigenerare gli animi nel periodo del Natale, soprattutto quando ad eseguirla è un complesso inusuale, vestito a tema e che potrai apprezzare esclusivamente per le festività natalizie. L’obiettivo è quello di valorizzare e far crescere dal punto di vista commerciale una delle piazze più importanti della città, attraverso una serie di eventi che valorizzerà l’atmosfera natalizia”.

“Sarà allestito il Villaggio di Babbo Natale per i più piccoli, che avranno la possibilità di scrivere le loro letterine ed imbucarle presso la cassetta postale sita all’ingresso – illustra Marco Di Pietro – Non mancherà ovviamente il babbo dalla barba bianca più famoso al mondo, pronto ad esaudire i desideri di tutti, non solo dei bambini. Top of FormL’associazione Tiger Dance, invece, si occuperà di animare il pomeriggio con esibizioni di latino-americano, sincro latin, balli di gruppo coreografici, “yoga della risata” ed esibizioni di ju jitsu per tutti. E ancora, la band Gli Amici Miei si occuperà dell’intrattenimento musicale, con un repertorio popolare e promettono un pomeriggio di vero divertimento e buona musica. Non può mancare la “Christmas Marching Band” che tanto sta facendo parlare di sé in questi giorni a Pescara. La Gran Parata di Babbo Natale partirà dal Conservatorio Luisa D’Annunzio, attraverserà tutto Viale Bovio e farà tappa proprio in Piazza Duca, allietando i presenti con le più belle canzoni tradizionali. Per finire, all’Auditorium Castellamare, si terrà lo spettacolo serale gestito dall’ASD Dragonfly, eccellenza pescarese e scuola di danza per ogni stile ed età”.

La cittadinanza è invitata a partecipare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *